Differenze tra le versioni di "Armatore"

m
Annullate le modifiche di 80.117.8.119 (discussione), riportata alla versione precedente di Idraulico liquido
m (Annullate le modifiche di 80.117.8.119 (discussione), riportata alla versione precedente di Idraulico liquido)
Etichetta: Rollback
{{s|nautica|professioni}}
 
L''''armatore''' (sostantivo maschile, dal [[Lingua latina|latino]] ''armator'', ''-oris'', derivato di ''armare'', "allestire") è colui che ha l'esercizio della [[nave]], indipendentemente dalldell'esserne o meno il proprietario. Per ''esercizio della nave'' s’intendesi ilintende quel complesso di funzioni, attività e responsabilità che sono assunte da chi ne ha la gestione.
 
== Requisiti ==
I requisiti per assumere la qualificazionequalifica di armatore sono:
 
* avereAvere la disponibilità della nave;
* essereEssere titolare di rapporti di lavoro con l'equipaggio.
 
Per rendere conoscibile ai terzi chi ha l'esercizio della nave, la legge richiede che l'armatore, prima di assumere l'esercizio della nave, faccia la "dichiarazione d'armatore" presso l'autorità marittima dove è iscritta la nave. Se l'armatore non effettua la dichiarazione, la legge presume che l'armatore sia il proprietario e quindi è compito del proprietario verificare che l'armatore abbia effettuato la dichiarazione, potendo, in mancanza, effettuarla al suo posto e per suo conto.
Possono assumere la qualità di armatori:
 
* personePersone fisiche;,
* personePersone giuridiche;,
* societàSocietà d'armamento tra comproprietari;,
* Associazioni
* associazioni.
 
== Limitazione del debito dell'armatore ==
192 407

contributi