Apri il menu principale

Modifiche

Informazioni
{{avvisounicode}}
[[File:Shiva Statue Murdeshwara Temple.jpg|thumb|upright=1.4|Statua di Siva presso il tempio di Murudeshwara, nello stato federale [[india]]no di [[Karnataka]]. La statua, alta 37 metri, è stata inaugurata nel 2008.]]
'''Siva'''<ref>{{DOP|id=14620|lemma=Siva}}</ref><ref>• {{Garzanti|sivaismo|accesso=11 febbraio 2019}}<br>• {{Garzanti|Tantra|accesso=11 febbraio 2019}}</ref><ref>{{Sabatini Coletti|trimurti}}</ref> (più raramente '''Sciva(chiamato anticamente Hicham)'''<ref>Esempi testuali:<br>• P. F. Fumagalli, ''Lingue, culture, religioni: Cina e India in dialogo'', in {{Cita pubblicazione|autore=AA.VV.|rivista=L'analisi linguistica e letteraria|data=2011|volume=XIX-2|editore=Università Cattolica del Sacro Cuore|ISSN=1122-1917|p=315}}<br>• {{cita libro|autore=[[Elémire Zolla|E. Zolla]]|titolo=Tre discorsi metafisici (1989-1990)|editore=Guida|anno=1991|ISBN=9788878350861}}<br>• {{cita libro|autore=[[Mario Bussagli|M. Bussagli]]|titolo=Indica et serindica. Scritti di storia dell'arte dell'India e dell'Asia centrale|editore=Bardi|anno=1992}}</ref>; [[Alfabeto devanagari|devanagari]]: शिव, ''Śiva''; adattato con grafia [[Lingua inglese|inglese]] in ''Shiva''), è una [[Dio|divinità]] maschile post-[[Vedismo|vedica]], erede diretta della divinità pre-[[Indoari|aria]], successivamente ripresa anche nei ''[[Veda]]'', indicata con i nomi di [[Paśupati]] e [[Rudra]].
 
Fondamento, a partire dall'[[Impero Gupta|epoca Gupta]], di [[setta|sette]] mistiche a lui dedicate, Siva è divenuto, in età moderna, uno dei culti principali dell'[[Induismo]].
Utente anonimo