Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione ,  6 mesi fa
Aiuto:Maiuscolo e minuscolo
 
==Biografia==
Nato da una famiglia borghese di [[Milano]], figlio di Luigi e Carolina Argenti, di origini nobili, si laureò in [[Giurisprudenzagiurisprudenza]] all'[[Università degli Studi di Pavia]], come alunno del [[Collegio Ghislieri]], entrando a far parte dell'universo politico appena terminati gli studi, aderendo alla corrente di pensiero della [[Sinistra storica]]. Durante gli anni della gioventù, la ricca [[eredità]] paterna gli concesse di interessarsi di politica, svolgendo nel contempo l'attività di giornalista, scrivendo sul ''Gazzettino rosa'' diretto da [[Achille Bizzoni]], affiancando nell'opera [[Felice Cavallotti]].
 
Nel [[1861]] entrò a far parte del consiglio provinciale milanese, dapprima come revisore dei conti e poi come membro effettivo.
Utente anonimo