Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
Tra i più recenti hanbaliti andrebbero annoverati il movimento del [[salafismo]] ed il [[Wahhabismo]], fondato da [[Muhammad ibn Abd al-Wahhab|Muhammad ibn ʿAbd al-Wahhāb]] ([[XVIII secolo]]), che ispirò il movimento che s'impadronì delle regioni peninsulari arabe e che contribuì non poco alla formazione della moderna [[Arabia Saudita]]. Però la [[Conferenza islamica mondiale a Grozny]] del 2016 ha dichiarato il [[salafismo]] ed il [[Wahhabismo]] non sunnite (e quindi non hanbalite), nel qual caso queste sarebbero classificate frange [[kharigismo|kharigite]].
 
Movimento teologico molto seguito in ambito hanbalita è il [[MaturidismoAhl al-Hadith]].
==Bibliografia==
*[[Ignaz Goldziher|I. Goldziher]], "Zur Geschichte der ḥanbalitischen Bewegungen", su ''[[Zeitschrift der Deutschen Morgenländischen Gesellschaft|ZDMG]]'', 1908, pp. 1-28.
Utente anonimo