Differenze tra le versioni di "Farsetto"

125 byte aggiunti ,  11 mesi fa
Info aggiuntive con fonte di riferimento
(Corretto: "un ampio")
(Info aggiuntive con fonte di riferimento)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
[[File:Giovanni Battista Moroni 001.jpg|thumb|Lo sconosciuto sarto nel famoso ritratto del [[1570]] di [[Giovanni Battista Moroni]] indossa un classico esempio di farsetto.]]
[[File:Doublet.jpg|thumb|Disegno di un farsetto. ]]
Il '''farsetto'''<ref>[http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/F/farsetto.shtml Corriere.it Dizionario di Italiano]</ref> o '''doublet''', o '''pourpoint''' (anche chiamato zuppello o zupparello nel nord Italia - "guida alla biblioteca del costume di palazzo grassi venezia" pag 51), era un indumento maschile, corto e leggermente imbottito, di solito con una abbottonatura sulla parte anteriore, con o senza maniche. Il doublet è stato uno dei principali capi d'abbigliamento degli uomini del [[XV secolo|quindicesimo]] e [[sedicesimo secolo]]<ref name=FE/> , e fu un indumento chiave nel passaggio dalla [[moda]] del [[Medioevo]] a quella del [[Rinascimento]].
 
==Descrizione==
Utente anonimo