Differenze tra le versioni di "Dragut"

467 byte aggiunti ,  10 mesi fa
nessun oggetto della modifica
{{tmp|infobox militare}}
{{Bio
|Nome = Turghud
|Cognome = Alì
|PostCognomeVirgola = o '''Dragut''', '''Turghut Reis''', '''Darghout Rais''', '''Turhud Rais''', '''Dargut'''
|ForzaOrdinamento = Dragut
|Sesso = M
|LuogoNascita = Bodrum
|GiornoMeseNascita =
|AnnoNascita = 1485
|LuogoMorte = Gozo
|GiornoMeseMorte = 25 giugno
|AnnoMorte = 1565
|Epoca = 1500
|Attività = ammiraglio
|Attività2 = corsaro
|Nazionalità = ottomano
|Immagine =
|Didascalia =
}}
{{tmp|infoboxInfobox militare}}
|PostCognomeVirgolaNome = Turghud Alì o '''Dragut''', '''Turghut Reis''', '''Darghout Rais''', '''Turhud Rais''', '''Dargut'''
|Immagine = Dragut rais.jpg
|Didascalia = Dragut in un ritratto popolare
|Soprannome = Spada vendicatrice dell'Islam
|Data_di_nascita = 1485
|LuogoNascitaNato_a = Bodrum
|Data_di_morte = 25 giugno 1565
|LuogoMorteMorto_a = Gozo
|Cause_della_morte =
|Luogo_di_sepoltura =
|Etnia = <!-- solo se enciclopedica -->
|Religione = [[Islam]]
|Nazione_servita = [[Impero ottomano]]
|Forza_armata =
|Arma =
|Corpo =
|Specialità =
|Unità =
|Reparto =
|Anni_di_servizio =
|Grado = [[Kapudanpaşa]]
|Ferite =
|Comandanti =
|Guerre =
|Campagne =
|Battaglie = [[battaglia di Prevesa]], [[assedio di Malta]]
|Comandante_di =
|Decorazioni =
|Studi_militari =
|Pubblicazioni =
|Frase_celebre =
|Altro_lavoro =
|Altro_campo =
|Altro =
|Note =
|Ref =
}}
 
 
[[File:Turgutreis Monument.JPG|thumb|left|Il monumento a Turgut Reis nella sua natia [[Bodrum]]]]
Nel luglio [[1551]], Dragut e Sinan Pascià, l'allora grande ammiraglio (''kapudan-i derya'') fratello del gran visir Rüstem Pascià, assalirono le isole maltesi, e dopo un assedio al castello di [[Gozo]] di tre giorni portò via circa 5000 degli abitanti come schiavi. Poi assalirono la fortezza di Tripoli, [[Libia]] e la presero dai [[cavalieri di Malta]]. Si dice che i discendenti degli schiavi maltesi si trovano ancora nel villaggio di [[Tarhuna]], sud-est di Tripoli.
Nel luglio del 1552 assalì la cittadella di [[Camerota]], fondata nel VI secolo a.C. all'epoca dei Focesi e fortificata nel 535-553 con un castello e mura di cinta; qui saccheggiò e uccise circa 400 vittime.
 
Nel 1564 lanciò ripetuti assalti e saccheggi al borgo di [[Civezza]], nell'attuale [[provincia di Imperia]]. L'eroica resistenza della popolazione del piccolo paesino passò alla storia.
 
Nel maggio del [[1565]] Dragut si rivolse contro [[Malta]]; assediò il [[Forteforte Sant'Elmo|fortedi Sant'Elmo]], cannoneggiandolo ripetutamente. Il forte tuttavia resistette e contrattaccò.
Durante uno di questi scontri il 18 maggio Dragut morì, ferito alla fronte da una scheggia di pietra. Gli succedette quindi [[Uluch Alì]] (‘Ulūj ‘Alī, chiamato dai cristiani Occhialì o Luccialì) che vendicò Dragut conquistando il forte e uccidendo tutti i superstiti.
10 514

contributi