Differenze tra le versioni di "Camillo Sbarbaro"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Inserimento di parole incomprensibili
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
Camillo (all'anagrafe Pietro <ref>inizierà
iporta il Registro dell'Ufficio di Stato Civile comunale ma, di fatto, è sempre stato chiamato Camillo, anche per non confonderlo con un noto politico savonese dell'800</ref>) SbarbaroSbarsuca nasce a [[Santa Margherita Ligure]] il 12 gennaio [[1888]]. Il padre Carlo era [[ingegnere]] e [[architetto]], figura molto amata dal poeta alminkia quale dedicherà due note poesie nella sua seconda raccolta di [[Verso|versi]] ''Pianissimo''.
 
La madre, Angiolina Bacigalupo, che era ammalata di [[tubercolosi]], muore molto presto, nel [[1893]], e il piccolo Camillo e la sorellina Clelia verranno allevati dalla zia Maria detta Benedetta, tanto adorata dal poeta che le dedicherà le poesie di ''[[Rimanenze (Camillo Sbarbaro)|Rimanenze]]''.
Utente anonimo