Differenze tra le versioni di "Futurama - Il colpo grosso di Bender"

Considerato il fatto che il time code permette di viaggiare solo nel passato, gli alieni spediscono Bender, su sua proposta, a rubare gli oggetti preziosi del passato, per poi aspettare in una caverna sotto la Planet Express. In questo momento Hermes chiede a Bender di viaggiare indietro nel tempo e di uccidere una sua versione precedente per sostituire il suo corpo. Il professore analizza il time code e scopre che tutti i duplicati dal passato, incluso il nuovo corpo di Hermes, sono condannati.
 
Dopo che Bender ha rubato tutto il possibile dal passato, gli alieni decidono di distruggere il time code uccidendo Fry e cancellando la memoria di Bender. Fry usa il time code per scappare al 1º gennaio [[2000]], il giorno in cui fu congelato. Bender è, spedito indietro nel tempo per trovarlo ed ucciderlo. Bender, crea un duplicato di sè stesso quando si trova nel bisogno del dover utilizzare il bagno. Fry riesce, nonostante illa presenza del duplicato, a scappare (imprigionando il clone nel tubo della criogenia mentre questi stava attivando l'autodistruzione). Bender trascorre i successivi dodici anni cercandolo, facendo anche saltare in aria la pizzeria del vecchio signor Panucci mentre Fry è al suo interno.
 
Quando Bender torna per raccontare il suo apparente successo, gli alieni cancellano il time code e il virus dell'obbedienza. Bender e Fry tuttavia si riuniscono al gruppo durante il suo funerale. Fry infatti, una volta arrivato nel 2000, torna dal signor Panucci per mangiare una pizza, ma avendo nel portafoglio solo dollari del 3000, ritorna al laboratorio di criogenia per mangiare quella che aveva consegnato la notte di Capodanno del 1999, e per poterla mangiare calda decide di tornare un'ora indietro col timecode. Cerca poi di prendere i soldi dal portafoglio del Fry congelato, ma scivola e finisce anche lui dentro la capsula di criogenia, tornando nel futuro. Arrivato nel 3000, lascia uscire il suo alter ego e si ricongela per altri 7 anni, in modo da impedire di divenire un duplicato e di ricongiungersi con gli altri nel 3007. Di conseguenza, quello che Bender ha ucciso nel 2012 era un duplicato di Fry, generato dalle azioni di quest'ultimo con il time code. Mordicchio distrugge il tatuaggio con il codice per evitare che gli alieni lo riusino ulteriormente.
Tutti ora vivono in povertà a causa degli alieni, mentre Leela e Lars decidono di sposarsi. Al matrimonio il corpo di Hermes viene distrutto dalla caduta del lampadario. Il professore spiega che, essendo un duplicato del time code, era inevitabilmente condannato. A questo punto Lars mostra segni di agitazione ed annulla il matrimonio.
 
Il presidente della Terra [[Richard Nixon]] è stato tratto in inganno e ha venduto la Terra agli alieni, facendo evacuare tutti dal pianeta. Assemblano una flotta di attacco e sconfiggono la flotta degli alieni, costruita da [[Morte Nera|Morti Nere]] in oro massiccio. Gli alieni minacciano l'equipaggio con un dispositivo che Bender ha rubato per loro chiamato Sferoboom, ma il loro piano fallisce perché Bender in realtà li ha raggirati. L'equipaggio spara il dispositivo sulla navicella spaziale nemica, distruggendola.
 
Fry capisce che Leela è ancora triste dal fatto che Lars l'abbia lasciata sull'altare e prova a farli tornare insieme. La riunione fallisce per opera di Nudar, il capo degli alieni, sopravvissuto all'esplosione. Nudar rivela che il time code esiste ancora su Lars. LarsQuesti lo inganna facendolo arrivare a contatto con il tubo della criogenia dove c'era il duplicato di Bender congelato mille anni prima, che esplodendo (a causa dell'autodistruzione attivata prima del congelamento) uccide sia Nudar che Lars. L'esplosione strappadisintegra unparte po' didei vestiti di Lars, rivelando il tatuaggio con il time code. Un flashback spiega che Lars è il duplicato di Fry che si era formato a seguito del riutilizzo del timecode nel 2000. Sopravvisse all'attacco di Bender del 2012, che gli bruciò i capelli e ferì la laringe, cambiandogli il tono della voce. Dopo avere capito che in realtà lui era il Lars del 3007 (vedendo una fotografia di lui stesso con Leela) il duplicato di Fry si congela e ritorna nel futuro per stare con la sua amata. Dopo avere capito di essere condannato, essendo un duplicato, Lars ha annullato il matrimonio per non causare dolori maggiori a Leela.
 
Durante il funerale, Bender rimuove il tatuaggio da Lars e viaggia un'ultima volta indietro nel tempo per posizionarlo sul Fry congelato. Al suo ritorno Bender dice a tutte le sue copie di abbandonare la caverna con lui invece di aspettare il momento in cui sarebbero dovute risalire. L'enorme numero di paradossi del tempo causati da Bender causano una gigantesca lacerazione dell'universo, facendo esclamare a Bender una frase per segnare la fine del film:
{{Citazione|Inchiappettati a dovere!}} Questo solleva prospettive per il film seguente: ''[[Futurama - La bestia con un miliardo di schiene]]''.
 
12 639

contributi