Apri il menu principale

Modifiche

m
Annullate le modifiche di 176.200.33.87 (discussione), riportata alla versione precedente di Scalvo98
Tra i comunisti vi è una notevole varietà di interpretazioni – per lo più, ma non solo – da parte di [[marxismo|marxisti]], [[anarchismo|anarchici]], [[cristianesimo|cristiani]] e [[utopia|utopisti]] con le relative correnti novecentesche, dai [[Trotskismo|trotzkisti]], [[Leninismo|leninisti]] e [[Maoismo|maoisti]] nel marxismo, gli [[anarco-comunismo|anarco comunisti]] tra i [[libertarismo|libertari]], i [[Comunismo cristiano|comunisti cristiani]] e [[Teologia della liberazione|teologi della liberazione]] tra i [[Teismo|credenti]] religiosi, con frequenti sfumature e commistioni tra i vari indirizzi di pensiero.
 
Derive dal comunismo in senso proprio sono avvenute in molti contesti, alcune delle quali hanno portato a Stati con sistemi societari di stampo opposto alle basilari ideologie comuniste, quindi a matrice [[Autoritarismo|autoritaria]] anziché egualitaria a dispetto del nome, o [[Nazionalismo|nazionaliste]] in contrapposizione alle fondamenta dello stesso marxismo. Gli esempi spaziano dallo stalinismo [[Totalitarismo|totalitario]] alle derive verso l'[[economia di mercato]] dei Paesi post-maoisti con nuovi e sempre più acuti squilibri economici e sociali.i miei sono di destra ma ho votato pd
 
== Introduzione al primo differente approccio politico ==
43 886

contributi