Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione ,  6 mesi fa
m
Bot: spazio dopo segni di punteggiatura e modifiche minori
Lo stile definitivo è maturato, come sempre, partendo da diverse proposte. La ricerca stilistica è nata nel 1998 e ha portato a 3 restituzioni grafiche definitive, tutte interne al centro stile. Le tre proposte erano dei designer Mauro Basso, Aaron Hawkins e Thomas Sälzle.
 
L'allora responsabile dello stile Fiat era [[Peter Fassbender]] che ha scelto lo stile di [[Mauro Basso]] per gli esterni, agli interni invece c'era [[Peter Jansen]]. L'allora sovrintendente dello stile dell'intero gruppo, invece, era [[Nevio Di Giusto]] che era anche il responsabile dell'ingegneria di prodotto Fiat Auto. <ref>[http://autodesignmagazine.com/2001/08/fiat-stilo-svolta-progettuale/ Auto&Design Fiat Stilo: svolta progettuale]</ref>
 
== Mercato e versioni successive ==
L'ultimo aggiornamento disponibile è il modello per l'anno [[2006]], presentato ad inizio anno e caratterizzato principalmente da una nuova griglia frontale Chrome Shadow (per family feeling con i modelli Fiat del periodo), nuovi tessuti più moderni, e finiture interne ed allestimenti semplificati; dall'introduzione (per il mercato italiano, dato che all'estero è già presente da diversi mesi) della versione ''Uproad'', un allestimento della ''Multiwagon'' con aspetto quasi da [[Sport Utility Vehicle|SUV]], ma mantenendo la trazione anteriore, disponibile solo a gasolio e in seguito denominata ''Giardinetta''; dall'uscita di scena (causa prossimo pensionamento di tutta la gamma) delle motorizzazioni benzina 1,8 e 2,4 litri. Ora tutta la gamma Stilo rispetta le normative antinquinamento [[Euro IV|Euro 4]], e i diesel 120 CV possono montare come optional il [[Filtro antiparticolato|FAP]].
 
Fecero la loro comparsa le versioni Feel (una Actual con clima, radio e maniglie in tinta) e la Racing 3 porte (una Active con body kit sportivo, cerchi 17" e pedaliera in alluminio).
 
È stata sostituita dalla ''[[Fiat Bravo (2007)|nuova Bravo]]'', entrata in produzione nel gennaio [[2007]] e costruita sul medesimo pianale; la versione Multiwagon, in assenza di una diretta sostituta magari basata sulla Bravo, rimane in produzione ancora fino al 2008, ma non beneficiò dei nuovi loghi Fiat rossi introdotti nel 2007.
2 753 269

contributi