Apri il menu principale

Modifiche

m
Bot: spazio dopo segni di punteggiatura
L'[[Impero britannico]] aveva adottato per primo in tutti i suoi territori il senso di marcia sulla sinistra. Il [[Canada]] però, avendo numerosi traffici interni con gli [[Stati Uniti]], dopo la [[prima guerra mondiale]] fu la prima colonia inglese a cambiare il senso di marcia. Dopo l'indipendenza anche alcune altre ex colonie britanniche, tra cui [[Ghana]], [[Nigeria]], [[Sudan]] e [[Somalia britannica]], cambiarono il senso di marcia. Quasi tutti i paesi che oggi hanno la guida a sinistra erano o sono tuttora possedimenti britannici.
 
In [[Birmania]] il senso di marcia fu sulla sinistra fino al [[1970]], quando il dittatore [[Ne Win]] lo cambiò sulla destra in seguito a una predizione di un [[Divinazione|indovino]].<ref>{{Cita|Lucas|Capitolo "Changing from one side to the other", sezione "Other anecdotes..." |brianlucas}}; {{Cita libro|cognome=Terzani|nome=Tiziano|titolo=[[Un indovino mi disse]]|editore=TEA|anno=2004}}</ref> Tuttavia, nella maggior parte dei veicoli il posto di guida è a destra e circolare, quindi, è piuttosto scomodo e, soprattutto nei sorpassi, può rivelarsi pericoloso.
 
La [[Namibia]], colonia [[Impero tedesco|tedesca]] dal [[1884]] fino alla [[prima guerra mondiale]], aveva la guida a destra ma passò a quella a sinistra in seguito all'occupazione britannica. Ottenuta l'indipendenza nel [[1990]], mantenne lo stesso senso di marcia a sinistra dei vicini [[Sudafrica]] e [[Botswana]].
2 755 452

contributi