Assedio di San Giovanni d'Acri (1799): differenze tra le versioni

m
Bot: spazio dopo segni di punteggiatura
Nessun oggetto della modifica
m (Bot: spazio dopo segni di punteggiatura)
Alcuni sostengono che la dichiarazione attribuita a Napoleone durante la guerra, secondo la quale avrebbe promesso di restituire la terra agli ebrei se avesse conquistato la [[Palestina]], aveva lo scopo di ottenere la benevolenza di Farhi e di fargli tradire gli ottomani, passando a sostenere i francesi.
 
Tuttavia, Napoleone non mostrò mai alcun interesse particolare a conquistare gli ebrei di Palestina durante la su sua campagna,<ref>Henry Laurens, ''La Question de Palestine: L'invention de la terre sainte, 1799-1922'', Fayard, Paris 1999 p.18</ref> anche se tra gli [[ebrei siriani]] correva voce che una volta che Napoleone avesse preso Acri, sarebbe andato a Gerusalemme a ripristinare il [[Tempio di Salomone]]<ref>Franz Kobler, ''Napoleon and the Jews'', Masada Press, Jerusalem, 1975 p.51</ref> e lo avrebbe assegnato agli ebrei (e ai cristiani copti) nell'Egitto controllato dai francesi.<ref>Steven Englund, ''Napoleon: A Political Life'', Harvard University Press 2005 p.133</ref> Qualunque fossero state le reali intenzioni di Napoleone, queste storie, tesi e voci sono considerate tra i primi precursori di quello che sarebbe diventato il [[movimento sionista]].<ref>Ze'ev Aner, ''Why wasn't the State of Israel created in 1799?'' (in Hebrew) {{cita web |url=http://www.omedia.co.il/Show_Article.asp?DynamicContentID=2721&MenuID=724&ThreadID=1014008 |titolo=Copia archiviata |accesso=2 gennaio 2014 |urlmorto=sì |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20131021074748/http://www.omedia.co.il/Show_Article.asp?DynamicContentID=2721&MenuID=724&ThreadID=1014008 |dataarchivio=21 ottobre 2013 }}</ref>
 
==Acri oggi==
3 379 460

contributi