Differenze tra le versioni di "Emidio Mucci"

rimozione carattere di controllo Unicode using AWB
(Recupero di 0 fonte/i e segnalazione di 1 link interrotto/i. #IABot (v2.0beta10))
(rimozione carattere di controllo Unicode using AWB)
La sua grande passione, però, fu il teatro lirico. La [[musica]] era nella tradizione familiare con radici a Montolmo, dove fu attivo un teatro fin dai primi anni del [[XVII secolo]], nonostante si trattasse, allora, di un comune di circa cinquemila abitanti. Il teatro di Montolmo è dedicato oggi a [[Giovanni Battista Velluti]], famoso [[Castrato (musica)|castrato]].
 
Come letterato Emidio Mucci rivela spiccate influenze [[Gabriele D'Annunzio|dannunziane]].<ref>{{en}}{{cita libro|autore=René Seghers|titolo=Franco Corelli: prince of tenor‬stenors|città=New York|editore=Amadeus Press|anno=2008|p=82}}</ref> Compose molti libretti teatrali per musicisti del suo tempo.<ref>{{Cita|Sartori|p. 263}}</ref>
 
Intensa soprattutto la sua collaborazione con [[Licinio Refice]], per il quale scrisse: ''[[Cecilia (opera)|Cecilia]]'' (1922)<ref>{{cita news|autore=Mario Corsi|titolo=In attesa di "Cecilia"|pubblicazione=Radiocorriere|anno=1934|numero=3|p=10|url=http://www.radiocorriere.teche.rai.it/Download.aspx?data=AQAAANCMnd8BFdERjHoAwE/Cl+sBAAAACOdsjEzMSEGG2FF1mGTvUgQAAAACAAAAAAADZgAAwAAAABAAAABgY0LoS1q87cdLmuD0WjxGAAAAAASAAACgAAAAEAAAAF8ca999Mqy+T9wxcBBZ5lQQAAAA2XoJwpxXO/1KCni8culqQBQAAABgijWi9bQOiPJjVD/UcQfk2nRBWg==}}</ref><ref>{{cita libro|autore=[[Leonardo Bragaglia]]|titolo=‪StoriaStoria del libretto: nel teatro in musica come testo o pretesto drammatico‬drammatico|editore=Trevi editore|città=Roma|anno=1970|p=147}}</ref>, ''Trittico francescano'' (1925), ''Ombra di nube e altre liriche'', ''La Samaritana'' (1935), ''Margherita da Cortona'' (1936), ''L'Oracolo'' (1944), ''Lilium Crucis'' (1949), ''Il Mago'' (1952).<ref>{{cita web|url=http://www.internetculturale.it/opencms/ricercaMag.jsp?q=&searchType=avanzato&channel__subject=%22Mucci%2C+Emidio+-+Opere+in+musica+-+Libretti%22&opCha__subject=AND|titolo=Mucci Emidio|sito=Internet Culturale|urlmorto=sì}}</ref> Per ''Margherita da Cortona'', notevole tributo al Sacro del Novecento musicale, Mucci stesso raccolse la leggenda della santa di Cortona dalla bocca di un pastore cortonese.<ref>{{cita web|url=http://www.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-9e6e070f-0e4e-4b4e-b5de-50ca7de9ebc0.html?refresh_ce|titolo=La musica per la Settimana Santa|sito=Rai Radio 5 Classica}}</ref> La prima fu al [[Teatro alla Scala]] il 1º gennaio 1938.<ref>{{cita web|url=http://www.annusfidei.va/content/dam/novaevangelizatio/documenti/mateventi/BiografiaRefice.pdf|titolo=L'autore: Licinio Refice|sito=Annus Fidei.va|accesso=3 novembre 2016}}</ref>
 
Realizzò anche alcuni libretti per [[Ezio Carabella]], come ''Stella del mare'', un quadro mistico ispirato alla vicenda di [[Rosvita di Gandersheim]].<ref>{{cita web
==Bibliografia==
*{{cita news|autore=[[Ezio Carabella]]|titolo=Un nuovo librettista|pubblicazione=Radiocorriere|anno=1933|numero=51|p=5|url=http://www.radiocorriere.teche.rai.it/Download.aspx?data=AQAAANCMnd8BFdERjHoAwE/Cl+sBAAAACOdsjEzMSEGG2FF1mGTvUgQAAAACAAAAAAADZgAAwAAAABAAAAAR/bpxSO9PZsKntpDZP91/AAAAAASAAACgAAAAEAAAAM0DBdObcxykq5VIfaOOFL4QAAAA23frv9UveY0ealuvv/7bdRQAAABTPSPcKoNxOpZza9FHhKcj43L1bQ==}}
*{{fr}}{{cita news|autore=G.-L. Garnier|titolo=Le Mouvement musical de l'Étranger: Italie‬Italie|pubblicazione=Le Ménestrel|numero=9|data=2 marzo 1934|p=86}}
*{{en}}{{cita news|autore=Raymond Hall|titolo=Licinio Refice's Opera "Cecilia"; New "Sacred Action" Based on Life of Saint Was Immediate Success|pubblicazione=New York Times|data=8 aprile 1934|p=5|url=http://query.nytimes.com/gst/abstract.html?res=9C02E5D6133EE53ABC4053DFB266838F629EDE&legacy=true}}
*{{cita libro|autore=[[Angelo Fortunato Formiggini|Angelo Fortunato Formìggini]]|titolo=Chi è?: Dizionario degli Italiani d'oggi : volume sesto|città=Roma|editore=A.F. Formìggini|anno=1957|cid=Formiggini}}
*{{cita libro|titolo=Il Candeliere di Emidio Mucci ed Ezio Carabella: giudizi della stampa|città=Roma|editore=Edizioni Porfiri|anno= 1958}}
*{{cita libro|autore=Ezio Carabella|titolo=Note sul libretto e sulla musica di "Cecilia", azione sacra di Emidio Mucci e Licinio Refice|altri=con l'autorizzazione della casa musicale G. Ricordi, proprietaria dell'azione sacra|città=S.l.|editore=s.n.|anno=1970}}
*{{cita libro|titolo=Enciclopedia della musica: IV|curatore=[[Claudio Sartori]]|città=Milano|editore=‬RicordiRicordi|anno=1972|cid=Sartori}}
*{{en}}{{cita news|titolo=Music: Operatic Curios|pubblicazione=New York Times|data=15 dicembre 1976|p=62|url=http://nytimes.com/1976/12/15/archives/music-operatic-curios.html}}
*{{en}}{{cita news|autore=[[Andrew Porter]]|titolo=Musical events (rec. a: ''Cecilia: azione sacra in tre episodi'')|pubblicazione=New Yorker|data=10 gennaio 1977|p=78}}
*{{de}}{{cita libro|autore=Reinmar Emans|titolo=Flauberts Salammbô|capitolo=Die Salammbô-Opera von Franco Casavola/Emidio Mucci (1948)|curatore=Klaus Ley|editore=Gunter Narr Verlag|città=Tübingen|anno=1998|url=https://books.google.it/books?id=XJ1Qnp94qVAC&pg=PA135&dq=emidio+mucci+libretto&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwiHoObn57rPAhXCVxQKHUWHC2kQ6AEIQjAI#v=onepage&q&f=true}}
*{{cita libro|autore=Antonio Pellegrino|capitolo=L'antigone di Emidio Mucci e Lino Liviabella|titolo=‪CulturaCultura e società tra il 1915 e il 1970: ‬attiatti del XXXVII Convegno di studi maceratesi: Abbadia di Fiastra (Tolentino), 17-18 novembre 2001‪2001|città=Macerata|editore=Centro di studi storici maceratesi|anno=2003|cid=Pellegrino}}
 
== Collegamenti esterni ==
857 775

contributi