Apri il menu principale

Modifiche

== Biografia ==
Sorella dell'''All Black'' [[Xavier Rush]], benché nativa di [[Auckland]] si formò nella squadra provinciale di {{Rugby femminile Otago|N}} quando, terminati gli studi superiori, si recò nel 1995 a [[Dunedin]] per gli studi universitari in scienze motorie<ref>{{cita news | lingua = en | url = https://www.nzherald.co.nz/sport/news/article.cfm?c_id=4&objectid=133696 | titolo = Rugby: For a treat, watch these women play | data = 30 giugno 2000 | autore = Wynne Gray | pubblicazione = [[The New Zealand Herald]] | accesso = 5 aprile 2019 }}</ref>.
Già un anno più tardi esordì in nazionale contro il {{RUW|CAN}} e, con soli 3 anni di rugby alle spalle, debuttò in Coppa del Mondo ad [[Amsterdam]] nel 1998, in cui, oltre a laurearsi campionessa con le ''[[Nazionale di rugby a 15 femminile della Nuova Zelanda|Black Ferns]]'', si aggiudicò anche la palma di miglior marcatrice del torneo con 73 punti (5 mete, 21 trasformazioni e 2 calci piazzati<ref>{{cita web | urlarchivio = https://web.archive.org/web/20000818050324/http://home.wxs.nl/~wrwc98/results.htm | url = http://home.wxs.nl/~wrwc98/results.htm | titolo = Women's Rugby World Cup 1998 Topscores | editore = WRWC 1998 Organizing Committee | accesso = 5 aprile 2019 | lingua = en }}</ref>).
 
== Palmarès ==
218 221

contributi