Differenze tra le versioni di "Aeroporto di Tripoli"

nessun oggetto della modifica
L''''Aeroporto di Tripoli''' (in arabo: '''مطار طرابلس العالمي''') è un [[aeroporto]] situato a 34 km a sud della città di [[Tripoli]] in [[Libia]] a [[Bin Gashir]] (già [[Castel Benito]]).
 
[[File:Tripoli airfield under attack2 1943.jpg|thumb|upright=1.8|l'Aeroporto di Castel Benito sotto attacco nel 1943|alt=|sinistra]]
 
L'aeroporto è [[hub and spoke|hub]] per le [[compagnia aerea|compagnie aeree]] [[Afriqiyah Airways]] (con circa 83 voli settimanali) e [[Buraq Air]] (con 42 voli) oltre che per la [[compagnia di bandiera]] [[Libyan Airways]] che gestisce circa 98 partenze settimanali.
 
== Storia ==
[[File:Tripoli airfield under attack2 1943.jpg|thumb|upright=1.8|l'Aeroporto di Castel Benito sotto attacco nel 1943|alt=|sinistra]]
Nel [[1938]], per iniziativa di [[Italo Balbo]], governatore della [[Libia italiana]] e aviatore, fu creato a [[Castel Benito]] un campo d'aviazione della [[Regia Aeronautica]], sede della scuola di paracadutismo dei [[Fanti dell'aria]], che poi daranno origine alla [[Folgore]].
 
 
Nel [[1969]], in seguito al colpo di stato di [[Gheddafi]], divenne aeroporto civile e prese il nome di "Aeroporto Internazionale di Tripoli".<ref>{{Cita web|url=http://www.ilpost.it/2019/04/08/libia-morti-35/|titolo=È stato bombardato l'aeroporto di Tripoli|sito=Il Post|data=2019-04-08|lingua=it-IT|accesso=2019-04-08}}</ref>
 
==Note==
<references/>
 
== Altri progetti ==
Utente anonimo