Differenze tra le versioni di "AVS-36"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  11 mesi fa
Corretto errore di battitura
(Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v2.0beta10))
(Corretto errore di battitura)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da applicazione mobile Modifica da applicazione iOS
Il progettista, Sergei Gavrilovich Simonov, cominciò a lavorare al progetto nel 1930. Nel 1931 il primo prototipo era pronto e siccome si mostrò promettente, tre anni dopo si tenne una dimostrazione di un modello pressoché definitivo.
 
Nel 1935 l'arma entrò in competizione con un progetto di Fëdor Tokarev. Il fucile di Simonov uscì vincitore dalla sfida e fu adottataadottato con la denominazione ufficiale di AVS-36.
 
L'arma si mostrò in pubblico per la prima volta nel 1938, nelle mani della prima divisione fucilieri a Mosca. Gli americani seppero dell'arma solo nel 1942, quando comparve per la prima volta analizzata in un articolo di John Garrett Underhill Jr. sull'Infantry Journal<ref name="Bolotin1995">{{Cita libro|autore=David Naumovich Bolotin; [translation: Igor F. Naftul'eff ; edited by John Walter, Heikki Pohjolainen]|titolo=Soviet Small-arms and Ammunition|anno=1995|editore=Finnish Arms Museum Foundation (Suomen asemuseosäätiö)|città=Hyvinkää|ISBN=951-97184-1-9|pagine=104-105}}</ref>.