Apri il menu principale

Modifiche

 
==Storia==
L'attuale Santa Maria del Cedro fu fondata nel XVII secolo dagli abitanti del vicino borgo di Abatemarco a seguito della distruzione di quest'ultimo a causa di un'alluvione dell'[[Abatemarco|omonimo fiume]]. Il nucleo originale era costituito dal ''casale'', piccolo gruppo di case situato in corrispondenza della odierna piazza principale. Fu feudo dei [[Brancati]] di Napoli fino all'Unità d'Italia, allorché, con il nome di ''Cipollina'', ossia ''[luogo] al di qua della [grande] città'' o ''del Pollino'', o più realisticamente per via delle cipolle che vi si producevano in abbondanza, fu frazione del comune di [[Grisolia]]. Nel 1948 viene costituito il comune autonomo di Cipollina per scorporo da quello di Grisolia e cambierà nome in ''Santa Maria'' nel 1955 e poi ancora nel 1968, quando acquista definitivamente il nome attuale.
 
== Monumenti e luoghi d'interesse==
Utente anonimo