Differenze tra le versioni di "Istituto Autonomo Case Popolari"

Recupero di 2 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v2.0beta14)
(In Lombardia)
(Recupero di 2 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v2.0beta14))
Fra le due guerre il [[fascismo]] intervenne sull'[[urbanistica]] per far fronte alla crisi degli alloggi e previde facilitazioni per gli enti che si occupavano di realizzarne<ref>Alberto Clementi, Francesco Perego (a cura di), ''La Metropoli "spontanea": il caso di Roma - 1925-1981, sviluppo residenziale di una città dentro e fuori dal piano'', Volume 18 de ''Il Politecnico'' (Bari, Italy), Edizioni Dedalo, 1983 - ISBN 8822008189</ref>, fra i quali l'ICP o l'[[Unione Edilizia Nazionale]]<ref>Posta però in liquidazione nel 1923</ref> o l'[[INCIS]] (Istituto Nazionale Case Impiegati dello Stato), l'[[IFACEP]] o altri ancora; queste realizzavano tanto il territorio metropolitano quanto quello coloniale, pertanto vi era fabbricazione di alloggi popolari anche nell'[[Africa Orientale Italiana]]<ref name="rm3">M. Barbot, A. Caracausi, P. Lanaro (a cura di), ''Lo sguardo della storia economica sull'edilizia urbana'', Volume 4 di ''Città e storia'', Editore Croma - Università Roma TRE, 2009 - ISBN 888368107X</ref>.
 
Nel 1996, la Lombardia trasformò con una legge regionale gli IACP del territorio in Aziende lombarde per l'edilizia residenziale (Aler)<ref>{{cita web | url = https://www.alervarese.com/home/azienda/Aler/storia-aler-varese.html | titolo = Storia della ex ALER della Provincia di Varese | urlarchivio = httphttps://archive.istoday/JticJ20160331002806/https://www.alervarese.com/home/azienda/Aler/storia-aler-varese.html | dataarchivio = 31 marzo 2016 | ulrmorto = no | accesso = 10 aprile 2019 | ulrmortourlmorto = no }}</ref>, qualificati come enti pubblici di natura economica, con il compito di gestire il patrimonio edilizio secondo un criterio misto, non esclusivamente di tipo pubblico-assistenziale.<br />
Il Regolamento approvato a marzo 2019 introduce graduatorie uniche per Ente proprietario a livello comunale, ammettendo le Forze dell'Ordine e i Vigili del Fuoco fra i possibili beneficiari degli alloggi<ref>{{cita web | url = http://www.affaritaliani.it/milano/lombardia-nuovo-regolamento-aler-piu-sostenibilita-sociale-ed-economica-591597.html | titolo = Lombardia, nuovo regolamento Aler | data = 4 marzo 2019 | urlarchivio = httphttps://web.archive.org/web/20190305150220/http://www.affaritaliani.it/milano/lombardia-nuovo-regolamento-aler-piu-sostenibilita-sociale-ed-economica-591597.html | dataarchivio = 5 marzo 2019 | urlmorto = no | accesso = 10 aprile 2019 }}</ref>.
 
== Note ==
1 010 952

contributi