Differenze tra le versioni di "Ohm"

29 byte rimossi ,  2 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di 82.53.213.67 (discussione), riportata alla versione precedente di Rojelio)
Etichetta: Rollback
Per esprimere la resistenza si usano anche multipli e sottomultipli. Gamme di valori comunemente usate sono:
 
- mohm (milliohm), molto usati per la resistenza di conduttori e di resistori per la misura di correnti elettriche;
 
- ohmΩ, kohm (chiloohm '''㏀''') e Mohm (megaohm '''㏁'''), di cui molto usati in elettronica generale soprattutto i kohm;
 
- Gohm (gigaohm) usati, ad esempio, per la polarizzazione dei microfoni a condensatore e, insieme ai Tohm (teraohm), per la resistività di materiali definiti isolanti (mai perfetti).
 
Il modo corretto di scrivere ohm è con la lettera iniziale minuscola, tranne quando secondo le regole grammaticali si debba scrivere una parola con la maiuscola iniziale; allo stesso modo è da ritenersi errato scrivere o dire ohms al plurale (in quanto questa è una regola grammaticale anglofona), rimanendo invece la parola invariata.
 
<!--In un circuito elettrico l'intensità della corrente è direttamente proporzionale alla tensione ed inversamente proporzionale alla resistenza.
Utente anonimo