Differenze tra le versioni di "Frammentazione della Democrazia Cristiana"

Anche il partito guidato da Fontana riprese la celebrazione dei congressi proseguendo la numerazione dall'ultimo di quelli celebrati dalla [[Democrazia Cristiana|DC storica]], il XVIII tenutosi nel 1989. Così, nel novembre del 2012 si celebrò il XIX congresso, che ratificò l'elezione di Fontana.
Successivamente, però, i membri della rinata DC ne modificano la natura e il nome in ''"Associazione Democrazia Cristiana"'' e Gianni Fontana assume la carica non più di segretario politico del partito, ma di presidente dell'associazione.
 
== I ''"[[Popolari per l'Italia]]"'' di Mario Mauro (dal 2014) ==
È un movimento politico nato all'inizio del 2014 dalle frizioni all'interno di [[Scelta Civica]], il cartello elettorale sorto nel 2013 per sostenere la leadership di [[Mario Monti]]. [[Mario Mauro]], che fu ministro della Difesa nel [[Governo Monti]], crea la nuova compagine, che, dopo un primo momento in cui mantiene l'alleanza con Scelta Civica e l'UdC e il sostegno ai governi di Letta e Renzi, si allea poi col centro-destra passando all'opposizione. Aderisce a livello europeo al [[Partito Popolare Europeo]]. Il 10 marzo [[2017]] il partito si federa con [[Forza Italia (2013)|Forza Italia]].
 
== Il ''"Nuovo CDU"'' di Mario Tassone (dal 2014) ==