Natal'ja Semënovna Borščova: differenze tra le versioni

Era la figlia di [[Semyon Ivanovich Borshchov]]. Nel 1764 entrò nell'[[Istituto Smol'nyj]], dove studiò canto.
 
Nel 1776 , come uno dei migliori studenti, Natalia si laureò presso l'istituto ricevendo la GrandGran Medaglia d'Oro, il monogramma dell'imperatrice e una pensionipensione di 250 rubli l'anno. Venne nominata damigella d'onore della granduchessa [[Guglielmina d'Assia-Darmstadt|Natalia Alexeyevna]], ed entrò a corte il 14 giugno 1776.
 
==Matrimonio==
Utente anonimo