Differenze tra le versioni di "Il matrimonio del mio migliore amico"

→‎Trama: Corretto errore di congiuntivo
(→‎Trama: Corretto errore di congiuntivo)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
== Trama ==
Julianne Potter, ventisettenne, critico gastronomico [[New York|Newyorkese]], riceve una telefonata dal suo amico da una vita, Michael O'Neal. Al college, i due fecero un accordo: se nessuno dei due si fosse sposato quando avrebberoavessero avuto 28 anni, si sarebbero sposati tra di loro. Tre settimane prima del suo 28º compleanno, Michael le dice che di li a quattro giorni, sposerà Kimberly Wallace, una studentessa universitaria ventenne di [[Chicago]] proveniente da una famiglia benestante.
 
Julianne è delusa dal fatto che Michael si sposerà con qualcuno di così sbagliato per lui, qualcuno che conosce da poco tempo. Si rende conto di essere innamorata di Michael e corre a Chicago, intenta a sabotare il suo matrimonio. Poco dopo il suo arrivo, incontra Kimmy, che le chiede di essere la damigella d'onore. Questo scatena una sotto trama in cui Julianne deve fingere di essere una doverosa damigella d'onore, mentre sta segretamente tramando dei modi per impedire la celebrazione del matrimonio, ad esempio, portando Kimmy e Michael a un bar con il karaoke, dopo aver scoperto che la ragazza è una terribile cantante, chiedendo poi al suo amico [[gay]] e redattore George Downes di far finta di essere fidanzati ufficialmente, sperando così di fare ingelosire Michael.
Utente anonimo