Differenze tra le versioni di "Zalău"

8 byte aggiunti ,  2 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (Bot: aggiungo sortkey " " per categoria principale (v. discussione))
|Didascalia mappa = Posizione del comune all'interno del distretto
}}
'''Zalău''' (in [[lingua ungherese|ungherese]] ''Zilah'', in [[lingua tedesca|tedesco]] ''Zillenmarkt'') è un [[municipio della [[Romania]] di 63.642 abitanti, capoluogo del [[distretto di Sălaj]], nella regione storica della [[Transilvania]].
 
Fa parte dell'area amministrativa anche la località di Stâna.
 
== Storia ==
La città si trova in una zona in cui sono evidenti le tracce della dominazione Romana. L'attuale Zalău si trova infatti a soli 8 km dai resti del ''[[castrum]]'' [[Impero romano|Romano]] di [[Porolissum]], del quale rimangono importanti resti, con case, templi, una fortificazione ed un anfiteatro.
 
Durante il [[Medioevo]] la città era un importante centro commerciale, essendo ubicata lungo la cosiddetta ''[[Via del sale]]'', che collegava l'area delle miniere di sale della Transilvania con il resto dell'[[Europa]]. Tra il [[1526]] ed il [[1660]] fece parte del [[Principato di Transilvania]], per venire poi conquistata dagli [[Impero ottomano|Ottomani]], che ne rimasero in possesso fino al [[1692]].
 
Fino al [[Trattato del Trianon]], Zalău era uno dei più importanti centri urbani della regione, con istituzioni culturali e scuole di alto livello, il più grande ospedale della regione ed era sede di uffici finanziari e fiscali. Come tutta la regione, durante la [[Seconda guerra mondiale]] passò ancora sotto il controllo del [[Regno d'Ungheria]].
Utente anonimo