Apri il menu principale

Modifiche

m
Bot: passaggio degli url da HTTP a HTTPS
}}
 
L''''arresto cardiaco''' è una situazione clinica improvvisa caratterizzata dall'inefficacia o assenza dell'attività [[cuore|cardiaca]] che porta alla perdita della [[circolazione sanguigna]].<ref name=NIH2016What/> I [[sintomi]] includono perdita di coscienza e [[gasping|respiro anormale]] o assente.<ref name=Fie2009>{{Cita libro|cognome1=Field|nome1=John M.|titolo=The Textbook of Emergency Cardiovascular Care and CPR|data=2009|editore=Lippincott Williams & Wilkins|isbn=978-0-7817-8899-1|p=11|url=https://books.google.com/books?id=JaOoXdSlT9sC&pg=PA11|lingua=en|urlmorto=no|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20170905133735/https://books.google.com/books?id=JaOoXdSlT9sC&pg=PA11|dataarchivio=5 settembre 2017}}</ref><ref name=NIH2016Sign/> Alcuni individui possono provare anche un [[dolore toracico]], [[dispnea|mancanza di respiro]] o [[nausea]] poco prima dell'arresto cardiaco.<ref name=NIH2016Sign>{{Cita web|titolo=What Are the Signs and Symptoms of Sudden Cardiac Arrest?|url=httphttps://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/scda/signs|sito=NHLBI|accesso=16 agosto 2016|data=22 giugno 2016|urlmorto=no|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20160827190624/http://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/scda/signs|dataarchivio=27 agosto 2016}}</ref> Se non viene trattato entro pochi minuti, in genere porta alla [[morte]].<ref name=NIH2016What>{{Cita web|titolo=What Is Sudden Cardiac Arrest?|url=httphttps://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/scda|sito=NHLBI|accesso=16 agosto 2016|data=22 giugno 2016|urlmorto=no|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20160728031608/http://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/scda|dataarchivio=28 luglio 2016}}</ref>
 
La causa più comune di arresto cardiaco è la [[malattia coronarica]].<ref name=NIH2016Ca>{{Cita web|titolo=What Causes Sudden Cardiac Arrest?|url=httphttps://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/scda/causes|sito=NHLBI|accesso=16 agosto 2016|data=22 giugno 2016|urlmorto=no|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20160728042233/http://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/scda/causes|dataarchivio=28 luglio 2016}}</ref> Le cause meno comuni includono una importante [[emorragia]] (con conseguente grave [[ipovolemia]]), [[ipossia|mancanza di ossigeno]], [[Ipokaliemia|potassio molto basso]], [[insufficienza cardiaca]] e un intenso esercizio fisico.<ref name=NIH2016Ca/> Diversi [[malattia genetica|disturbi ereditari]] possono aumentare il rischio, inclusa la [[sindrome del QT lungo]].<ref name=NIH2016Ca/> Molto spesso l'arresto cardiaco esordisce con un [[ritmo cardiaco]] di [[fibrillazione ventricolare]].<ref name=NIH2016Ca/><ref>{{cita web|url=http://www.msd-italia.it/altre/manuale/sez16/2061868.html|titolo=Arresto cardio-respiratorio|accesso=22 dicembre 2014}}</ref> La [[diagnosi]] viene confermata con l'assenza di battito del [[cuore umano|cuore]].<ref name=Fie2009/> Non va confuso con [[Infarto miocardico acuto|l'infarto del miocardio]] o l'insufficienza cardiaca: sebbene nel parlato comune si tenda ad usare i termini in modo intercambiabile, essi hanno significati molto diversi. L'infarto miocardico acuto, invece, può essere una delle cause determinanti l'arresto cardiaco, se a occludersi è un grosso [[arteria coronaria|ramo coronarico]].<ref name=NIH2016What/>
 
La prevenzione include non [[tabagismo|fumare]], una salutare [[attività fisica]] e mantenere un corretto [[peso corporeo]].<ref name=NIH2016Pre/> Il trattamento dell'arresto cardiaco include la [[rianimazione cardiopolmonare]] (CPR) e, se è presente un ritmo defibrillabile, la [[defibrillazione]].<ref name=NIH2016Tx>{{Cita web|titolo=How Is Sudden Cardiac Arrest Treated?|url=httphttps://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/scda/treatment|sito=NHLBI|accesso=16 agosto 2016|data=22 giugno 2016|urlmorto=no|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20160827184130/http://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/scda/treatment|dataarchivio=27 agosto 2016}}</ref> Un [[defibrillatore cardiaco impiantabile]] può essere posizionato per ridurre la possibilità di morte per recidiva.<ref name=NIH2016Pre>{{Cita web|titolo=How Can Death Due to Sudden Cardiac Arrest Be Prevented?|url=httphttps://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/scda/prevention|sito=NHLBI|accesso=16 agosto 2016|data=22 giugno 2016|urlmorto=no|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20160827200432/http://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/scda/prevention|dataarchivio=27 agosto 2016}}</ref>
 
Negli [[Stati Uniti]], l'arresto cardiaco al di fuori dell'ospedale si verifica in circa 13 ogni 10.000 persone all'anno (326.000 casi).<ref name=AHA2015Part4/> In ospedale l'arresto cardiaco si verifica in ulteriori 209.000 individui.<ref name=AHA2015Part4>{{Cita pubblicazione|cognome1=Kronick|nome1=SL|cognome2=Kurz|nome2=MC|cognome3=Lin|nome3=S|cognome4=Edelson|nome4=DP|cognome5=Berg|nome5=RA|cognome6=Billi|nome6=JE|cognome7=Cabanas|nome7=JG|cognome8=Cone|nome8=DC|cognome9=Diercks|nome9=DB|cognome10=Foster|nome10=JJ|cognome11=Meeks|nome11=RA|cognome12=Travers|nome12=AH|cognome13=Welsford|nome13=M|titolo=Part 4: Systems of Care and Continuous Quality Improvement: 2015 American Heart Association Guidelines Update for Cardiopulmonary Resuscitation and Emergency Cardiovascular Care.|rivista=Circulation|data=3 novembre 2015|volume=132|numero=18 Suppl 2|pp=S397-413|pmid=26472992|doi=10.1161/cir.0000000000000258}}</ref> L'arresto cardiaco diventa più comune con l'età avanzata.<ref name=NIH2016Risk/> Questo evento colpisce i maschi più spesso delle femmine.<ref name=NIH2016Risk>{{Cita web|titolo=Who Is at Risk for Sudden Cardiac Arrest?|url=httphttps://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/scda/atrisk|sito=NHLBI|accesso=16 agosto 2016|data=22 giugno 2016|urlmorto=no|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20160823231651/http://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/scda/atrisk|dataarchivio=23 agosto 2016}}</ref> La percentuale delle persone che sopravvivono ca seguito del trattamento è di circa l'8%.<ref name=Adam2012/> Molti di coloro che sopravvivono accusano una disabilità significativa<ref name=Adam2012>{{Cita libro|cognome1=Adams|nome1=James G.|titolo=Emergency Medicine: Clinical Essentials (Expert Consult – Online)|data=2012|editore=Elsevier Health Sciences|isbn=1-4557-3394-6|p=1771|url=https://books.google.com/books?id=rpoH-KYE93IC&pg=PA1771|lingua=en|urlmorto=no|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20170905133735/https://books.google.com/books?id=rpoH-KYE93IC&pg=PA1771|dataarchivio=5 settembre 2017}}</ref>
 
== Epidemiologia ==
651 674

contributi