Differenze tra le versioni di "Atletica leggera ai Giochi della XXIX Olimpiade"

m
Bot: passaggio degli url da HTTP a HTTPS
m (Bot: aggiungo sortkey " " per categoria principale)
m (Bot: passaggio degli url da HTTP a HTTPS)
 
Il 18 novembre [[2009]] il CIO ha squalificato per doping [[Rashid Ramzi]], oro nei 1.500 metri, privandolo della medaglia d'oro. L'oro è così passato al [[Kenya|keniano]] [[Asbel Kipruto Kiprop]], l'argento al [[Nuova Zelanda|neozelandese]] [[Nicholas Willis]] e il bronzo al [[Francia|francese]] [[Mehdi Baala]].
 
Nel 2016 il Comitato olimpico internazionale ha squalificato le russe [[Julija Čermošanskaja]] e [[Anastasija Kapačinskaja]] a causa della positività accertata a sostanze proibite. Con le decisioni presa dal Cio nella staffetta 4x100 l'oro passa al Belgio, l'argento alla Nigeria e il bronzo al Brasile<ref>{{cita web|url=http://sport.ilmessaggero.it/olimpiadi/rio2016_doping_squalificata_russa_chermoshanskaya_per_pechino_2008-1914920.html|titolo=Rio 2016, doping: squalificata la russa Chermoshanskaya per Pechino 2008|sito=ilmessaggero.it|accesso=18 agosto 2016}}</ref> e nella staffetta 4x400 l'argento passa alla Giamaica e il bronzo alla Bielorussia.<ref>{{cita web|url=httphttps://www.usatoday.com/story/sports/olympics/2016/08/19/russia-stripped-of-2008-womens-relay-medal-in-doping-case/89012204/|titolo=Russia stripped of 2008 women's relay medal in doping case|sito=usatoday.com|accesso=20 agosto 2016|lingua=en}}</ref>
 
Il 25 gennaio 2017 il [[Comitato Olimpico Internazionale|CIO]] ha squalificato per doping [[Nesta Carter]], componente della staffetta della [[Giamaica ai Giochi della XXIX Olimpiade|Giamaica]] vincitrice dell'oro nella 4x100 maschile, privando la squadra della medaglia d'oro. L'oro è così passato a [[Trinidad e Tobago ai Giochi olimpici|Trinidad e Tobago]], l'argento al [[Giappone ai Giochi della XXIX Olimpiade|Giappone]] ed il bronzo al [[Brasile ai Giochi della XXIX Olimpiade|Brasile]]. Lo stesso giorno è stata comunicata la squalifica, sempre per doping, dell'atleta russa [[Tat'jana Lebedeva|Tatiana Lebedeva]] con la conseguente riassegnazione delle due medaglie d'argento che aveva vinto nel [[salto in lungo]] e nel [[salto triplo]]<ref>{{Cita news|lingua=en|url=https://www.olympic.org/news/ioc-sanctions-two-athletes-for-failing-anti-doping-test-at-beijing-2008|titolo=IOC sanctions two athletes for failing anti-doping test at Beijing 2008|pubblicazione=International Olympic Committee|data=2017-01-25|accesso=2017-01-26}}</ref>[[Salto triplo|.]]
== Collegamenti esterni ==
* {{cita web |url=http://en.beijing2008.com/71/67/column211716771.shtml |titolo=Sports Competition Schedule |accesso=27 luglio 2008 |data=17 aprile 2006 |urlmorto=sì |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20060810025957/http://en.beijing2008.com/71/67/column211716771.shtml |dataarchivio=10 agosto 2006 }}
* {{cita web|url=httphttps://www.olympic.org/uk/sports/programme/disciplines_uk.asp?DiscCode=AT |titolo=Athletics |accesso=27 luglio 2008 |data=2006 |opera=[httphttps://www.olympic.org/uk/sports/index_uk.asp Sports] |editore=[[Comitato Olimpico Internazionale|International Olympic Committee]]}}
* {{cita web |url = http://multimedia.olympic.org/pdf/en_report_1056.pdf |titolo = Programme of the Games of the XXIX Olympiad, Beijing 2008 |accesso = 27 luglio 2008 |formato = pdf |urlmorto = sì |urlarchivio = https://web.archive.org/web/20060820030213/http://multimedia.olympic.org/pdf/en_report_1056.pdf |dataarchivio = 20 agosto 2006 }}
* {{cita web |url=http://www.iaaf.org/OLY08/results/eventCode=3659/index.html |titolo=Olympic Athletics Competition Schedule |accesso=27 luglio 2008 |urlmorto=sì |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20080913131720/http://www.iaaf.org/OLY08/results/eventCode=3659/index.html |dataarchivio=13 settembre 2008 }}
651 674

contributi