Differenze tra le versioni di "Radiazioni non ionizzanti"

Riferimento al fatto che forti campi elettromagnetici nella frequenza delle microonde, del tipo di quelli prodotti da magnetron nei forni a microonde, in condizioni particolari di risonanza, possono produrre ionizzazione - link a paper accademico https://www.pnas.org/content/116/10/4000
m (WPCleaner v1.43 - Disambigua corretti 2 collegamenti - MRI, UVA / Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Categorie con la prima lettera in minuscolo))
(Riferimento al fatto che forti campi elettromagnetici nella frequenza delle microonde, del tipo di quelli prodotti da magnetron nei forni a microonde, in condizioni particolari di risonanza, possono produrre ionizzazione - link a paper accademico https://www.pnas.org/content/116/10/4000)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica visuale
| 1 mm – 33 cm
| 1–300 GHz
| Riscaldamento dei [[Tessuto (biologia)|tessuti]]. In casi particolari si può avere tuttavia
la produzione di plasma (gas ionizzato) all' interno di formi a microonde [https://www.pnas.org/content/116/10/4000]
|-
| style="background:#efefff;" | [[Onda radio|Radio-frequency radiation]]
Utente anonimo