Differenze tra le versioni di "International Business Times"

m
Bot: passaggio degli url da HTTP a HTTPS
(Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v2.0beta14))
m (Bot: passaggio degli url da HTTP a HTTPS)
}}
 
L''''''International Business Times''''' è un quotidiano in rete con sede a [[New York]]<ref name='IBT_about' /> che veicola {{cn|10 edizioni nazionali in sette lingue}}. Il giornale, a volte chiamato '''''IBTimes''''' o '''''IBT''''', offre notizie, opinioni e commenti editoriali sulle imprese e relative alle storie imprenditoriali.<ref>{{cita web|lingua=en |url=http://www.talkingbiznews.com/1/rothfeder-named-editor-of-international-business-times/|titolo=Talking Business News|editore=TalkingBizNews.com |accesso=23 ottobre 2012 }}</ref> È classificato da [[Alexa]] come il quarto sito più visitato tra i quotidiani economici.<ref>{{cita web|lingua=en |url=httphttps://www.alexa.com/topsites/category/Business/News_and_Media/Newspapers |titolo=Alexa - Top Sites by Category: Business/News |editore=Alexa.com |accesso=10 ottobre 2011}}</ref>
 
IBTimes è stato lanciato nel [[2006]] da [[Etienne Uzac]] e [[Johnathan Davis]] ed è di proprietà di [[IBT Media]].<ref name='IBT_about' /> Ha sede in un ex ufficio di ''[[Newsweek]]'' nel [[Distretto finanziario (Manhattan)|distretto finanziario]] di [[New York]].<ref name=juju>{{cita web|lingua=en |url=http://www.observer.com/2011/07/braving-bad-juju-international-business-times-moves-into-newsweeks-old-newsroom/|titolo=Braving bad juju International Business Times moves into Newsweek's old newsroom |sito=The New York Observer |accesso=9 ottobre 2011 }}</ref>
777 178

contributi