Differenze tra le versioni di "Fermo"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  8 mesi fa
(→‎Storia: aggiornamento)
La grande e munita rocca sforzesca del [[Girfalco]] sul colle Sàbulo, dominante sulla città e sulle campagne circostanti fino al mare, divenne subito una delle sue residenze preferite, tanto da nasceervi dicei anni dopo il suo arrivo ed insediamento, il duca Galeazzo Maria Sforza.
 
[[Papa Eugenio IV]] non poté fare altro che accettare lo stato di fatto, ed in quello stesso anno nominò Francesco Sforza, già da lui scomunicato, marchese della [[Marca anconetana]] a vita, nonché [[vicario]] di Fermo]].
 
Nel [[periodo napoleonico]], fu capoluogo del [[Dipartimento del Tronto]] (uno dei tre [[Dipartimento|dipartimenti]] in cui erano divise le Marche) e in cui erano comprese anche [[Ascoli Piceno|Ascoli]] e inizialmente anche [[Camerino]]. Gli altri dipartimenti erano quelli del [[Dipartimento del Metauro|Metauro]] con capoluogo Ancona e del [[Dipartimento del Musone|Musone]] con capoluogo Macerata.
Utente anonimo