Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione ,  6 mesi fa
 
== Lord luogotenente ==
Nel [[1584]] John venne nominato [[Lord luogotenente d'Irlanda]] al posto di Arthur Grey, XIV barone Grey di Wilton ([[1536]]-[[1593]]) che era tornato in patria due anni prima. Il suo primo incarico fu il dare il via alle [[Piantagioni_dell'Irlanda#La_piantagione_di_Munster_(dal_1586)|Piantagioni_dellPiantagioni dell'Irlanda]] che erano l'inizio di una significativa ondata di migrazioni di coloni inglesi voluta dai politici britannici. Le terre che venivano fornite ai coloni erano quelle che erano state espropriate ai [[Conti di Desmond|Conte di Desmond]] alla condizione che gli affittuari vi stabilissero fattorie per costruire nuovi villaggi.
Prima di cominciare questo progetto John dovette fronteggiare delle incursioni che si ebbero nell'Ulster ad opera degli [[scozzesi]] delle [[Highlands]] ad opera di un paio di clan che erano stati chiamati da [[Sorley Boy MacDonnell]] un irlandese-scozzese che si era stabilito ad Atnrim insieme ai propri uomini. John superò il Pale e raggiunse l'[[Ulster]], ma MacDonnell era già scappato in [[Scozia]] e fece ritorno solo con altri rinforzi. Dopo diverse campagne nel [[1586]] John ottenne la sottomissione di MacDonnell e più o meno in quel periodo egli approvò il rapimento di [[Red Hugh O'Donnell]], allora quattordicenne, una mossa attuata per far avere alla corona un po' più di influenza nell'Ulster, la sua politica nel nord dell'Irlanda funzionò e portò alla sottomissione anche di [[Hugh Maguire]] Signore di Fermanagh.
 
4 820

contributi