Apri il menu principale

Modifiche

Coira
Dopo le [[guerre marcomanniche]] del [[II secolo]], la provincia di ''Raetia'' fu assegnata ad un ''[[legatus Augusti pro praetore]]'' (dal [[179]] circa) di rango [[Senato romano|senatorio]] e vi fu definitivamente stanziata una legione, la [[legio III Italica]].
 
A partire dalla [[Diocleziano#La politica interna|riforma dioclezianea]], la provincia venne annessa alla [[Diocesi (impero romano)|Diocesi]] d'Italia, e divisa fra le due nuove province di '''[[Raetia prima]]''' (''Curiensis'') e '''[[Raetia secunda]]''' (''Vindelica''). In entrambe vennero dislocati un ''[[Duce (storia romana)|dux]]'' per il comando militare e un ''[[Praeses]]'' per quello civile, rispettivamente a ''Curia'' ([[ChurCoira]]) e ad ''[[Augusta Vindelicorum]]'' ([[Augusta (Germania)|Augusta]]).
 
{| class="wikitable" style="width:99%;margin:auto;clear:both;"