Differenze tra le versioni di "Haakon VII di Norvegia"

m
Etichette: Modifica visuale Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Dopo che l'unione tra [[Svezia]] e [[Norvegia]] venne dissolta nel [[1905]], venne creata una commissione da parte del governo norvegese che venne incaricata di trovare alcuni candidati a livello delle monarchie europee che fossero adatti a succedere al trono norvegese per i secoli a venire. Gradualmente, il principe Carlo divenne il principale di questi candidati, in gran parte perché egli discendeva dai re norvegesi dell'antichità. Inoltre egli aveva già un figlio che sarebbe divenuto un valido erede al trono e la principessa Maud era profondamente legata alla famiglia reale britannica, il che avrebbe potuto garantire molti vantaggi alla nazione norvegese da poco indipendente, sia in campo di prestigio che di alleanze politiche oltre che di politiche commerciali.
 
La concezione democratica di Carlo, inoltre, fu la chiave per risolvere il conflitto interno del governo norvegese che era dibattuto se mantenere una monarchia o aderire ad un sistema di governo repubblicano. Il principe danese, accettò la proposta del governo norvegese, ma accondiscese a salire al trono solo dopo un referendum popolare.
 
Dopo il referendum del [[1905]] che confermò col 79% la preferenza al principe Carlo (259.563 voti a favore e 69.264 contro)<ref>{{Cita news |titolo=Jubilee |url=http://www.time.com/time/magazine/article/0,9171,752591,00.html |pubblicazione=Time Magazine |pagina=1 |data=8 dicembre 1930 |accesso=17 dicembre 2008 }}</ref> i norvegesi si espressero per mantenere la monarchia ed al principe Carlo venne ufficialmente offerta la corona ed il trono di Norvegia dallo ''[[Storting]]'' (parlamento) ed eletto sovrano il 18 novembre [[1905]]. Quando Carlo accettò l'offerta quella stessa sera (dopo l'approvazione di suo nonno [[Cristiano IX di Danimarca]]), immediatamente decise di ribattezzarsi col nome di [[Haakon]], tipico norvegese e già usato da altri monarchi della Norvegia indipendente.<ref name="Taking his name">{{Cita web|url=http://www.english-heritage.org.uk/server/show/ConWebDoc.5780|titolo=Blue Plaque for King Haakon VII of Norway|accesso=12 aprile 2008|editore=English Heritage|anno=2005|autore=English Heritage}}</ref> Così facendo, egli succedette al prozio [[Oscar II di Svezia]] che aveva abdicato al trono norvegese nell'ottobre di quell'anno, unitamente all'approvazione dell'accordo che prevedeva la separazione appunto tra Norvegia e Svezia.
9 898

contributi