Differenze tra le versioni di "Medea"

39 byte rimossi ,  2 anni fa
m
(→‎Mito: Corretto errore di battitura)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
m (nessuna indicazione della categoria/galleria Commons quando è presente la proprietà P373 e modifiche minori)
{{nota disambigua}}
{{NN|mitologia greca|novembre 2012}}
[[ImmagineFile:Medea - Frederick Sandys - Google Cultural Institute.jpg|thumb|upright=1.3|''Medea'' (1866-1868), opera di [[Anthony Frederick Augustus Sandys]].]]
 
'''Medea''' ({{lang-grc|Μήδεια|Médeia}}) è una figura della [[mitologia greca]], figlia di [[Eete|Eeta]], re della [[Colchide]], e di [[Idia]]. Nelle ''[[Argonautiche]]'' di [[Apollonio Rodio]] era indicata come nipote di [[Helios|Elio]] e della maga [[Circe]]; al pari di quest'ultima era dotata di poteri magici.
 
== Mito ==
[[ImmagineFile:Jason and Medea - John William Waterhouse.jpg|left|thumb|''Giasone e Medea'' (1907), opera di [[John William Waterhouse]].]]
 
È uno dei personaggi più celebri e controversi della mitologia greca. Il suo nome in greco significa "astuzie, scaltrezze", infatti la tradizione la descrive come una maga dotata di poteri addirittura divini.
 
Torna nella Colchide, dove si ricongiunge e si riappacifica con il padre Eete.
[[ImmagineFile:Beaux-Arts Nancy Klagmann 50108.jpg|thumb|''Medea'', un dipinto di Henri Klagmann ([[Nancy]], Musée des Beaux-Arts).]]
 
=== La Medea di Ovidio ===
 
=== Scultura ===
[[ImmagineFile:Jongen S215a Medea.jpg|thumb|Scultura in bronzo di Medea. Lei esercita i suoi poteri magici; rabbia e vendetta.]]
 
* ''[[Statua di Medea]]'' ([[Batumi]]), scultura di [[Davit Khmaladze]]
 
== Altri progetti ==
{{interprogetto|commons=Category:Medea}}
 
== Collegamenti esterni ==
3 140 751

contributi