Differenze tra le versioni di "Palazzo Bernardo e Giuseppe De Franchi"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: spazio dopo segni di punteggiatura)
}}
 
Il '''palazzo Bernardo e Giuseppe De Franchi Toso''' è un edificio sito in piazza della Posta Vecchia al civico 2 nel [[centro storico di Genova]]. L'edificio fu inserito nella lista dei palazzi iscritti ai [[Rolli di Genova]].
 
== Storia e descrizione ==
Il palazzo sorge su parte di isolato già degli [[Spinola]] e dei [[Grimaldi (famiglia)|Grimaldi]] poi ricostruito per dimora dei [[De Franchi Toso]]. Le diverse proprietà dell'area furono acquistate da Bernardo e Giuseppe De Franchi Toso che nel 1563 ordinarono i lavori di costruzione del palazzo che ospiterà [[Gerolamo De Franchi Toso (1522-1586)|Gerolamo De Franchi Toso]] - quest'ultimo [[doge della Repubblica di Genova]] nel biennio 1581-1583 - e apparterrà alla famiglia fino al 1818. I De Franchi mantennero parzialmente le murature perimetrali preesistenti, in particolare sul vicolo Spinola dove vi sono ancora blocchi di pietra squadrata del portico tardomedievale tamponato nel XVI secolo.
 
L'edificio, con sopraelevazioni del XIX secolo, ha un [[portale]] in stile [[Ordine dorico|dorico]] che, attraverso l'atrio tramezzato da una bottega, introduce su un ampio cortile loggiato<ref> Una reggia repubblicana. Atlante dei palazzi di Genova 1576-1664, a cura di Ennio Poleggi, Torino, 1998</ref>.
2

contributi