Apri il menu principale

Modifiche

m
Annullate le modifiche di 79.42.44.189 (discussione), riportata alla versione precedente di Pulciazzo
I Romani invasero la [[Britannia]] nel 43 d.C. durante il regno dell'imperatore [[Claudio]], successivamente conquistando gran parte della Gran Bretagna, e la zona venne incorporata nell'[[Impero]] romano come provincia di Britannia.<ref>{{Cita news |url= http://observer.guardian.co.uk/uk_news/story/0,6903,406152,00.html |titolo=Dig uncovers Boudicca's brutal streak |accesso=5 settembre 2009 |pubblicazione=The Observer |città=Londra | nome=Jason | cognome=Burke | data=2 dicembre 2000 }}</ref> La più nota delle tribù native che ha tentato di resistere sono stati i [[Catuvellauni]] guidati da [[Carataco]]. In seguito, una rivolta guidata da [[Boudicca]], regina degli [[Iceni]], si è conclusa con il suicidio della stessa regina in seguito alla sua sconfitta nella [[battaglia della strada Watling]].<ref>{{Cita web|url=http://www.perseus.tufts.edu/hopper/text?doc=Tac.+Ann.+14.37&redirect=true|titolo=Cornelius Tacitus, The Annals|editore=Alfred John Church, William Jackson Brudribh, Ed|accesso=22 dicembre 2010}}</ref> Da qui in poi, in Inghilterra, iniziò a prevalere la cultura greco-romana, con l'introduzione del [[diritto romano]], dell'[[architettura romana]], di reti [[fognatura|fognarie]], di molti strumenti agricoli e della [[seta]].<ref>{{Cita web|url=http://heritage-key.com/publication/architecture-roman-britain|titolo=Architecture in Roman Britain|sito=Heritage Key|nome=Guy|cognome=Bedoyere|accesso=23 dicembre 2010|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20090703012351/http://heritage-key.com/publication/architecture-roman-britain|dataarchivio=3 luglio 2009}}</ref><ref>{{Cita libro|url=http://books.google.com/?id=bylBAAAAIAAJ&pg=PA276&dq=roman+law+after+roman+invasion+of+britain#v=onepage&q=roman%20law%20after%20roman%20invasion%20of%20britain&f=false|titolo=Thr History of Progress in Great Britain, Volume 2|nome=Robert|cognome=Philip|accesso=23 dicembre 2010|anno=1860}}</ref><ref>{{Cita libro|url=http://books.google.com/?id=1qiFEQ1tAHQC&pg=PT119&dq=roman+occupation+brought+to+britain+a+sewage+system#v=onepage&q&f=false|titolo=Medicine through time|editore=Heinemann|autore=Bob Rees, Paul Shute, Nigel Kelly|accesso=24 dicembre 2010|data=9 gennaio 2003|isbn=978-0-435-30841-4}}</ref> Nel [[III secolo]], l'imperatore [[Settimio Severo]] morì a Eboracum (l'odierna [[York]]), dove [[Costantino I|Costantino]] fu successivamente proclamato imperatore.<ref>{{harvnb|Rankov|1994|p=16}}.</ref>
 
La data di introduzione del [[Cristianesimo]] in Inghilterra e tuttora oggetto di dibattito, ma certamente entro il [[IV secolo]]. A partire dal 410 l'Impero romano iniziò il suo declino e molte unità dell'esercito lasciarono l'Inghilterra per difendere l'Europa continentale e per partecipare a guerre civili.<ref name="james_anglosaxons" /> CIAO
 
=== Inghilterra nel medioevo ===
74 874

contributi