Differenze tra le versioni di "Nastro trasportatore"

m
m (Sostituisco Collegamenti esterni ai vecchi template e rimuovo alcuni duplicati)
m (nessuna indicazione della categoria/galleria Commons quando è presente la proprietà P373 e modifiche minori)
Affinché il peso del carico e gli inevitabili elementi di disturbo non compromettano la giusta tensione del nastro, il dispositivo è dotato, nel corso della sua lunghezza, di altri tamburi detti rulli ''portanti'' e rulli ''di sostegno'';<ref>[http://digilander.libero.it/mikimoni/trasporto.htm Digiland, schema]</ref> alternativamente, anche delle lamiere metalliche possono servire allo scopo di stabilizzarne la posizione ed il movimento. Durante il tragitto tra il luogo di carico e quello di scarico, il movimento del materiale da trasportare è regolato, esternamente, da sponde laterali che ne impediscono la fuoriuscita, anche se delle uscite laterali provviste di appositi deviatori possono permettere di interrompere il tragitto di alcune delle parti da trasportare.
 
Nella produzione o nei trasporti di materiale il nastro può assumere delle configurazioni diverse a seconda del materiale trasporto (configurazione a conca o a nastro piano). Se il materiale da trasportare è alla rinfusa viene scelta come configurazione quella a conca.
 
==Trasmissione del movimento==
[[File:Loopband.jpg|thumb|[[Hong Kong]], aeroporto, [[marciapiede mobile]]]]
 
== Note ==
<references/>
 
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|commons=Category:Conveyor belts}}
 
== Collegamenti esterni ==
2 775 457

contributi