Differenze tra le versioni di "Luol Deng"

2 byte aggiunti ,  7 mesi fa
m
== Biografia ==
[[File:David Cameron chats to Team GB members (7508023018).jpg|sinistra|miniatura|266x266px|Deng (destra) con [[David Cameron]]]]
Originario del [[Sudan del Sud]],<ref name=":1">{{Cita web|url=http://www.nbapassion.com/aneddoti-nba/luol-ajou-deng-da-rifugiato-66026/|titolo=Behind the NBA: Luol Ajou Deng, da rifugiato ad All-Star NBA|sito=www.nbapassion.com|accesso=2019-02-26}}</ref> Luol Deng è nato nella tribù dei [[Dinca]],<ref name=":1" /> che sono tra gli uomini più alti al mondo. Due dei suoi 9 fratelli (Ajou e Arek) giocano a basket.<ref name=":1" /> Luol è l'ultimo dei 9 nati e porta quel numero di maglia proprio per questo motivo. Ha iniziato a palleggiare in [[Egitto]] (dove il padre Aldo si era trasferito per motivi di lavoro) sotto l'insegnamento del maestro [[Manute Bol]].<ref name=":1" /><ref name=":6">{{Cita|Sumner}}.</ref>
 
La sua "Luol Deng Foundation", attiva a Chicago, in Sudan e nel Regno Unito, finanzia numerosi programmi e progetti nell'area di [[Chicago]] e soprattutto in Africa. La fondazione ha collaborato con l'[[UNHCR]], il [[Programma alimentare mondiale]], la [[NBA]] e i [[Chicago Bulls]] per garantire l'accesso ai beni di prima necessità per le popolazioni africane più bisognose.<ref>{{cita web|url=http://luoldeng.org/about/|titolo=About Luol Deng Foundation|sito=luoldeng.org|lingua=en|accesso=8 novembre 2016}}</ref> È stato insignito del [[Golden Icon Award for Best Sports Role Model]] e del [[2008 UN Refugee Agency's Humanitarian of the Year Award]], premio istituito dall'[[Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati|UNHCR]] come parte di un programma volto a fornire educazione scolastica e sportiva a milioni di bambini disagiati.
==== Cleveland Cavaliers e Miami Heat (2014-2016) ====
[[File:Luol Deng 20 April 2016.jpg|miniatura|Deng ai [[Miami Heat]]]]
Dopo avere rifiutato un'estensione triennale da 30 milioni di dollari complessivi coi Bulls,<ref name=":7">{{Cita|Finnan, Carr}}.</ref> il 7 gennaio 2014 Deng venne ceduto dai [[Chicago Bulls]] ai [[Cleveland Cavaliers]] in cambio di [[Andrew Bynum]] e tre scelte ai prossimi [[Draft NBA|Draft]].<ref>{{Cita news|lingua=en|url=http://www.espn.com/nba/story/_/id/10255605/cleveland-cavaliers-agree-trade-andrew-bynum-chicago-bulls-luol-deng|titolo=Cavs deal Bynum, 3 picks to Bulls for Deng|pubblicazione=ESPN.com|accesso=2018-11-05}}</ref> Al momento della cessione Deng era il quinto giocatore con più presenze e il quarto miglior marcatore nella storia dei [[Chicago Bulls|Bulls]]. Nonostante la squadra non avesse raggiunto i playoffs, lui disputò un'ottima stagione da 14,3 punti di media.<ref name=":7" />
 
Il 15 luglio 2014 firma un contratto biennale a 20 milioni di dollari complessivi con i [[Miami Heat]].<ref>{{Cita news|lingua=en|url=http://www.espn.com/nba/truehoop/miamiheat/story/_/id/11210494/luol-deng-joining-miami-heat|titolo=Sources: Deng joins Heat for 2 years, $20M|pubblicazione=ESPN.com|accesso=2018-11-05}}</ref> Dopo 2 stagioni giocate da titolare in [[Florida]] arrive alla fine del contratto stipulato con gli Heat che non rinnova, rimanendo [[free agent]].
2 773 244

contributi