Differenze tra le versioni di "Margherita di Valois"

La famiglia di Margherita ebbe molta influenza nella sua vita. Ebbe poco tempo per conoscere il padre, morto quando aveva solo sei anni, che le era molto affezionato<ref>{{Cita|Jouanna, Boucher, Biloghi, Le Thiech, 1998|p. 1074.}}</ref> e che avrebbe sempre ricordato con nostalgia. Da lui ereditò la bella presenza e la salute resistente.<ref>{{Cita|Viennot, 1994|p. 9.}}</ref>
 
Margherita venne indubbiamente influenzata dalla forte presenza di sua madre Caterina, dalla quale ereditò gusti artistici, resistenza e abilità politiche. Nonostante le sue doti, Margherita fu comunque la figlia meno amata dalla madre<ref>{{Cita|Frieda, 2005|p. 205.}}</ref>, verso cui la principessa provò sempre un misto di ammirazione e timore.<ref>{{Cita|Craveri, 2008|p. 61.}}</ref> Caterina usò la figlia come pedina nelle alleanze matrimoniali: dal 1562 fu invano proposta all'erede al trono di Spagna [[Don Carlos (principe)|Don Carlos]], di nuovo al principe di Navarra, all'[[Rodolfo II del Sacro Romano Impero|arciduca Rodolfo]], ancora a Don Carlos, a [[Filippo II di Spagna|Filippo II]] vedovo di sua sorella maggiore [[Elisabetta di Valois|Elisabetta]]. Infine iniziarono per sposarla al giovane [[Sebastiano I del Portogallo]].<ref>{{Cita|Mariéjol, 1928|pp. 6-8, p. 16-17.}}</ref>
 
IDurante rapportil'infanzia, Margherita ebbe un ottimo rapporto con tutti i fratelli, durantecon l'infanziacui condivise furonola ottimicrescita. Fu probabilmente in seguito alla recita di una [[pastorale]] di [[Pierre de Ronsard|Ronsard]], che i principi recitarono durante il carnevale 1564, che Carlo IX la soprannominò «Margot», nome del personaggio interpretato dalla sorella.<ref>{{Cita|Viennot, 1994|p. 22.}}</ref>
{{...}}
 
====Primi passi in politica====
[[File:Marguerite de France ou Marguerite de Valois, surnommée Margot.jpg|thumb|left|Margherita di Valois, disegno di [[François Clouet]] (1571). Dalle fonti coeve fu sempre considerata una grande bellezza del XVI secolo, colta, raffinata e civettuola: per questo soprannominata la ''perle des Valois''.<ref>{{Cita|Tabacchi, 2018|p. 66.}}</ref>]]
580

contributi