Mehmet Ali: differenze tra le versioni

template cita "xxxx"; rinomina/fix nomi parametri; formattazione isbn
(Aggiunta di testo + fonti da en.wiki)
(template cita "xxxx"; rinomina/fix nomi parametri; formattazione isbn)
 
== Biografia ==
Mehmet Ali (versione balcanica del nome che in arabo è Muḥammad ʿAli) nacque nel [[1769]] nella città di [[Kavala]] (Qawāla), in [[Macedonia (regione storica)|Macedonia]], al tempo parte dell'[[Impero Ottomano]], in una famiglia di [[albanesi]] originari di [[Korça]].<ref>{{cita libro | url=https://books.google.al/books?id=J5U3AAAAIAAJ&pg=PA266 | p=266 | titolo=The Encyclopaedia of Islam | cognome=Gibb | nome=Sir Hamilton | editore=Brill | data=1954|lingua=en}}</ref><ref>{{cita libro|titolo=Ottoman architecture in Albania, 1385-1912|editore=Research Centre for Islamic History, Art and Culture|data=1990|cognome=Kiel|nome=Machiel|lingua=en}}</ref> Era il secondo figlio di un mercante di tabacco di nome Ibrahim Agha, che prestò servizio come comandante ottomano di una piccola unità a Kavala.<ref>{{cita libro|cognome=Kia|nome=Mehrdad|titolo=The Ottoman Empire: A Historical Encyclopedia [2 volumes]|data=2017|editore=ABC-CLIO|isbn=9781610693899978-1-61069-389-9|p=87|url=https://books.google.gr/books?id=UgUmDwAAQBAJ&pg=PA87&dq=|lingua=en|quotecitazione=His father... was the commander of a small army unit that served the governor of Kavala}}</ref><ref name=Elsie2012>{{Cita libro | titolo = A Biographical Dictionary of Albanian History | autore = Robert Elsie | editore = I.B.Tauris | anno = 2012 | isbn = 9781780764313978-1-78076-431-3 | p = 303 | url= https://books.google.it/books?id=pgf6GWJxuZgC&pg=PA303&dq#v}}</ref> Sua madre era Zeynep, la figlia dell' "Ayan di Kavala" Çorbaci Husain Agha. Quando suo padre morì in giovane età, Mehmet fu preso e cresciuto da suo zio con i suoi cugini. Come ricompensa per il duro lavoro di Mehmet Ali, suo zio gli diede il grado di "[[Boluk-bashi]]" per la riscossione delle tasse nella città di Kavala.<ref name=Elsie2012 /> Dopo il promettente successo nella riscossione delle tasse, Mehmet ottenne il grado di Secondo Comandante sotto il suo cugino Sarechesme Halil Agha nel contingente volontario di Kavala di mercenari [[albanesi]] che in seguito fu inviato per rioccupare l'Egitto dopo il ritiro del generale [[Napoleone Bonaparte]].<ref name=Elsie2012 />
 
=== L'ascesa al potere ===
550 442

contributi