Differenze tra le versioni di "Chiesa di San Rocco (Palermo)"

m
m (Bot: diocesi letta da Wikidata)
|Didascalia =
|Larghezza =
|Città = {{simbolo|Palermo-Stemma uff.png}} [[Palermo]]
|Regione = {{IT-SIC}}
|SiglaStato = ITA
}}
 
La '''chiesa di San Rocco''' è un edificio di culto situato nel [[centro storico di Palermo]], ubicata nelle immediate adiacenze di [[via Maqueda]].<ref name="Vincenzo Mortillaro-7">{{Cita|Vincenzo Mortillaro|pp. 7}}.</ref>
 
== Storia ==
* [[1347]], Prima documentazione attestante l'esistenza del luogo di culto.<ref name="ReferenceA">{{Cita|Gaspare Palermo Volume primo|pp. 165}}.</ref>
* [[1600]], Nel contesto del nuovo progetto urbanistico cittadino consistente nel taglio di [[via Maqueda]], l'edificio subisce una parziale demolizione e seguente ricostruzione.<ref name="ReferenceA"/>
 
* [[1424]], [[#Confraternita di San Rocco|Confraternita di San Rocco]], costituzione dell'associazione.<ref name="ReferenceA"/>
* [[1620]], Insediamento della confraternita nella chiesa di San Rocco.<ref name="ReferenceA"/>
* [[1627]], Riedificazione dopo la peste di Palermo del [[1624]].<ref>{{Cita|Gaspare Palermo Volume primo|pp. 166}}.</ref>
 
Nel cappellone è documentato il quadro della ''Vergine in gloria'' con [[san Rocco]], [[san Vincenzo Ferreri]], [[santa Eulalia]], [[santa Maria Maddalena]], [[sant'Onofrio]] e [[san Sebastiano]], nella predella l'aristocrazia palermitana in ginocchio, capeggiata dal [[viceré di Sicilia]] [[Marcantonio Colonna]] e dalla moglie donna Felice Orsini, opera di [[Giovanni Paolo Fondulli]] del [[1578]].<ref name="ReferenceA"/> Titolare del patrocinio della cappella la famiglia Boccadifuoco.
 
Sono altresì documentate la ''Cappella di San Rocco'', la statua di San Rocco e le reliquie di San Rocco, quest'ultime condotte in processione per scongiurare il persistere del "''... pestifero et contagioso morbo ...''".<ref>{{Cita|Gaspare Palermo Volume primo|pp. 167}}.</ref>
 
* Peste di Palermo [[1575]] - [[1576]].
 
== Collegio di San Rocco ==
* [[#Collegio dei fanciulli orfani|Collegio dei fanciulli orfani]] sotto il titolo di «Maria visita orfani».<ref>{{Cita|Gaspare Palermo Volume primo|pp. 168}}.</ref> Istituzione fondata per l'educazione dei fanciulli orfani.<ref name="Vincenzo Mortillaro-7"/>
 
== Note ==
2 960 641

contributi