Differenze tra le versioni di "Battaglia di Clontarf"

m
Bot: typo nelle date e eventuali correzioni minori
m (WPCleaner v2.01 - Disambigua corretti 2 collegamenti - Divisione, Lingua gaelica / Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Sezioni vuote))
m (Bot: typo nelle date e eventuali correzioni minori)
|Immagine= 'Battle of Clontarf', oil on canvas painting by Hugh Frazer, 1826.jpg
|Didascalia= "Battaglia di Clontarf" - olio su tela di Hugh Frazer, [[1826]]
|Data=[[23 aprile]] [[1014]]<ref name="DATA">{{Cita web |url=http://www.clontarf.ie/history-of-clontarf/battle-of-clontarf |titolo=Battle of Clontarf |editore=Clontarf Residents’ Association |accesso=22 aprile 2014 |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20140401232731/http://www.clontarf.ie/history-of-clontarf/battle-of-clontarf |dataarchivio=1º aprile 2014 |urlmorto=sì }}</ref>
|Luogo=[[Clontarf]], presso [[Dublino]] ([[Irlanda]])
|Casus=
|Schieramento1=Irlandesi del Munster
|Schieramento2=Irlandesi del Leinster e [[vichinghi]] di Dublino
|Comandante1=[[Brian Boru]] †<br />Murchad mac Briain †
|Comandante2=[[Máelmorda mac Murchada]]<br />[[Sigtrygg Barba di Seta]]<br />[[Sigurd il Forte]] †<br />[[Brodir]] †
|Effettivi1=ca. 7.400 uomini
|Effettivi2=ca. 7.000 uomini
Le fonti dell'epoca non ci forniscono informazioni sull'ordine dei due schieramenti ed i nomi riportati sono solo quelli dei capi caduti sul campo. Gli "[[Annali di Inisfallen]]" e gli "[[Annali dell'Ulster]]" riferiscono la morte di Brian, del figlio Murchad e del di lui figlio Toirdelbach, oltre al nipote Conaing, Domnall mac Diarmata di Corcu Baiscind ([[Contea di Clare (Irlanda)|Contea di Clare]]), Mac Bethad mac Muiredaig di Ciarraige Luachra ([[Contea di Kerry]]), Mael Ruanaidh Ua hEidhin di Uí Fiachrach Aidhne e Tadhg Ua Cellaigh di Uí Maine (nel sud del [[Connacht]])<ref>Duffy, ''Op. Cit.'', pp. 79-80.</ref>.
 
Dopo una serie di provocazioni, i due schieramenti si scontrarono. All'inizio la situazione sembrò volgere a favore dei vichinghi per la superiorità del loro armamento pesante, ben presto l'esercito di Brian riuscì a far volgere la battaglia a proprio favore, mettendo in rotta il nemico.
 
Ci sono molte leggende riguardo a come Brian venne ucciso, dalla morte in un eroico combattimento uomo a uomo all'essere ucciso da Brodir mentre pregava nella sua tenda a Clontarf. Dopo la sua morte, il suo corpo fu portato a Swords presso Dublino per essere vegliato e poi a Armagh per la sepoltura. La sua tomba si dice che sia nella parete nord della Cattedrale di St. Patrick, nella città di Armagh.<br> />
Secondo le fonti vichinghe, Brodir fu infine catturato e ucciso in modo brutale da [[Wolf il Rissoso]], fratello di Brian.
 
==Conseguenze==
*McGettigan Darren (2013), ''The Battle of Clontarf : Good Friday 1014'', Dublino, Four Courts Press, ISBN 9781846823848.
*Clarke NB, Mhaonaigh MN [e] Floinn RO (1998), ''Ireland and Scandinavia in the Early Viking Age'', Four Courts Press.
* [[Elena Percivaldi]], ''Clontarf, 1014: l'ultima impresa di Brian Boru'', in "Storie di Guerre e Guerrieri" n. 15 / 2017, pp. 8-15&nbsp;8–15 (con spiegazioni delle fasi della battaglia).
 
== Voci correlate ==
2 753 959

contributi