Differenze tra le versioni di "Comune (Italia)"

1 102 byte rimossi ,  6 mesi fa
=== Regione autonoma della Sardegna ===
La [[Sardegna]] è l'unica regione autonoma a non aver ancora esercitato in maniera organica i suoi poteri in tema di amministrazione comunale; nell'isola si applica quindi il Testo Unico nazionale, con l'eccezione delle deroghe particolari stabilite da alcune specifiche leggi regionali. Le modifiche in materia approvate e proposte a livello centrale hanno tuttavia stimolato anche in Sardegna l'attivismo del legislatore regionale, dapprima sospendendo l'applicazione in loco delle nuove norme nazionali, e quindi annunciando con la legge regionale n. 11 del 25 maggio [[2012]] un imminente riordino delle autonomie locali sarde.<ref>[http://consiglio.regione.sardegna.it/XIVLegislatura/Leggi%20approvate/lr2012-11.asp Testo]</ref>
 
== Il titolo di città ==
{{Vedi anche|Città d'Italia}}
[[File:Corona di città.svg|thumb|[[Corona muraria|Corona]] per il titolo di ''città''.]]
Il [[titolo di città]] è concesso con apposito [[decreto del presidente della Repubblica]], su proposta del [[Ministero dell'interno]], a cui il comune interessato invia istanza di concessione.
 
I comuni dotati del titolo di città solitamente portano al di sopra dello stemma la [[corona muraria|corona]] d'oro loro spettante, salvo eccezioni (ovvero diverse disposizioni nel decreto di approvazione dello stemma o in presenza) e con la generale esclusione della [[Provincia autonoma di Bolzano|provincia di Bolzano]]. Gli stemmi sono assegnati con [[Decreto ministeriale|decreto del presidente del Consiglio dei ministri]] su proposta del Dipartimento del cerimoniale dello Stato&nbsp;– Ufficio onorificenze e araldica pubblica (ripartizione della Presidenza del Consiglio nata dalla trasformazione della [[Consulta araldica]], soppressa ai sensi delle disposizioni finali della [[Costituzione della Repubblica Italiana|Costituzione italiana]]).
 
== Statistiche ==
Utente anonimo