Differenze tra le versioni di "Tombolo (merletto)"

Sul supporto viene fissato, con degli [[spillo|spilli]], il foglio con il disegno del merletto.
La lavorazione comincia con [[Punto filza|punti filza]] che seguono alcune parti del disegno, poi si procede all'intreccio utilizzando come strumenti dei bastoncini detti [[fusello|fuselli]] attorno ai quali viene arrotolato il filo necessario alla lavorazione. I fuselli usati nelle realizzazioni più complesse possono essere anche un centinaio, mentre per quelle più semplici bastano poche coppie. Con i fuselli le merlettaie eseguono intrecci da [[tessuto]], nodi, legature, che possono andare a coprire anche grandi superfici (un'intera tovaglia).
[[File:Ursuline lace.jpg|right|thumb|upright=1.4|Il tombolo]]
 
Alla fine del lavoro, il pizzo è staccato dai punti di supporto, e può essere fissato a una stoffa o utilizzato così come è, a seconda della sua grandezza. In funzione delle dimensioni del filato, il merletto risulta più o meno pregiato e raffinato.
Utente anonimo