Differenze tra le versioni di "Effetto Gibbs-Donnan"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: aggiungo template {{Collegamenti esterni}} (ref))
In altre parole, l'equilibrio di Donnan definisce le condizioni che si creano quando due fasi contenenti un elettrolita sono in equilibrio e una o entrambe le fasi contengono anche altre specie cariche che non possono attraversare la membrana.
 
Un soluto carico non mobile attraverso la membrana (ad esempio una macromolecola proteica) è in grado di influenzare (con la propria concentrazione) l'equilibrio degli ioni mobili attraverso la membrana. Nelle [[membrane cellulari]] le [[proteine]] rappresentano la specie non diffusibile; questa fa sì che dalla parte della membrana di queste gli [[Ione|ioni]] con lo stesso segno avranno [[Concentrazione (chimica)|concentrazione]] minore, e quelli di segno opposto maggiore.
Nell'equilibrio di Gibbs-Donnan delle membrane cellulari, si crea un gradiente proteico tra le due facce della membrana, il cui lato a più alta concentrazione richiama acqua con un aumento della [[pressione osmotica]].
Tuttavia il prodotto delle concentrazione delle specie ioniche diffusibile rimane uguale: