Differenze tra le versioni di "Effetto Hall"

nessun oggetto della modifica
dove:
*<math>q</math> è la [[Carica elettrica|carica]] dell'elettrone pari a circa {{M|−1.6022|-|C|e=−19}}.
*<math>\vec{v}</math> <s>è la velocità (di deriva) dell'elettrone</s>.
*<math>\vec{B}</math> è il [[campo magnetico]].
Usando il [[Vettore (matematica)|prodotto vettoriale]] <math>\vec{F}</math>, <math>\vec{v}</math> e <math>\vec{B}</math> formano una terna destrorsa fra di loro, ovvero, usando la [[regola della mano destra]] (porre il pollice, l'indice e il medio tutti ortogonali fra loro), il pollice indica la direzione della velocità, dal polo positivo a quello negativo della batteria, l'indice indica la direzione del [[campo magnetico]], cioè dal polo Nord al polo Sud del magnete, e con il medio si indica la direzione della forza <math>\vec{F}</math>. Oppure il pollice (perpendicolare alle altre dita della mano) rappresenta la direzione della corrente, le dita rappresentano la direzione del campo <math>\vec{B}</math> e il palmo della mano rappresenta la direzione e verso della forza <math>\vec{F}</math>. Da tenere ben presente che la carica dell'elettrone è negativa (''q'' = −1.6022 × 10<sup>−19</sup> [[coulomb|C]]) e quindi il prodotto <math>\vec{v}\times\vec{B}</math> cambia di segno. Questo nella figura è indicato dal fatto che gli elettroni non vanno dal polo positivo a quello negativo della batteria, ma al contrario, in modo da includere già il segno negativo sulla direzione della velocità e usare il [[valore assoluto|modulo]] della carica dell'elettrone.
Utente anonimo