Differenze tra le versioni di "Coppa dell'Europa Centrale 1932"

m
Bot: sintassi dei link e modifiche minori
m (Bot: sintassi dei link e modifiche minori)
|edizione = 6ª
|organizzatore =
|date =
|luogo = [[Europa centrale|Europa]]
|partecipanti = 8
}}
 
La '''Coppa dell'Europa Centrale 1932''' fu la sesta edizione della [[Coppa Mitropa|Coppa dell'Europa Centrale]]. L' [[Bologna Football Club 1909|AGC Bologna]] venne proclamato vincitore, senza dover disputare la finale, in seguito alla squalifica delle due squadre dell'altra semifinale: [[Juventus Football Club|Juventus FC]] e [[Sportovní Klub Slavia Praha|SK Slavia Praha]], un ''unicum'' nella storia del calcio europeo. Capocannoniere con 5 [[gol]] fu [[Renato Cesarini]] della succitata [[Juventus Football Club|Juventus FC]] .
 
La formula fu invariata rispetto a quella dell'annata precedente, prevedendo la partecipazione di due squadre cadauno provenienti da [[Prima Repubblica Austriaca|Austria]], [[Cecoslovacchia]], [[Regno d'Ungheria (1920-1946)|Ungheria]] e [[Regno d'Italia (1861-1946)|Italia]].
 
 
 
 
 
 
== Partecipanti ==
| [[File:Nero e Bianco (Strisce).svg|20px|border]] [[Eisenbahnersportverein Admira Wien|SK Admira]]
[[File:Blu e Giallo.svg|20px|border]] [[First Vienna Football Club 1894|First Vienna FC]]
|align=right| [[I. Liga 1931-1932|Campione d'Austria 1931-32]] , Vincitrice [[ÖFB-Cup|Coppa d'Austria]] 1931-32
[[I. Liga 1931-1932|Vicecampione d'Austria 1931-32]]<br>
|<br>
{{TwoLeg start}}
{{TwoLegResult|[[Bologna Football Club 1909|AGC Bologna]]|ITA 1861-1946|2 - 1|[[First Vienna Football Club 1894|First Vienna FC]]|AUT stato|2 - 0|0 - 1|winner=1}}
{{TwoLegResult|[[Sportovní Klub Slavia Praha|SK Slavia Praha]]|CSK| - |[[Juventus Football Club|Juventus FC]]|ITA 1861-1946|4 - 0|0 - 2<ref>Il ritorno, il 10 luglio 1932, fu abbandonato sul 2-0 per la [[Juventus Football Club|Juventus FC]]; l' [[Sportovní Klub Slavia Praha|SK Slavia Praha]] aveva concesso due gol e si diede all'ostruzionismo ed alla perdita di tempo, cosa che fece arrabbiare il pubblico che iniziò a lanciare pietre sul terreno di gioco, una delle quali colpì il portiere dell' [[Sportovní Klub Slavia Praha|SK Slavia Praha]], [[František Plánička]], ferendolo seriamente. L' [[Sportovní Klub Slavia Praha|SK Slavia Praha]] abbandonò il campo per protesta, rimanendo bloccato negli spogliatoi protetti da un cordone di 1500 poliziotti. Il Comitato Organizzatore ritenne entrambi i club colpevoli estromettendoli dalla competizione.</ref>}}
{{TwoLegEnd}}
 
2 962 543

contributi