Differenze tra le versioni di "Luto"

26 byte aggiunti ,  2 anni fa
nessun oggetto della modifica
(Creata dalla traduzione della pagina "Lute (material)")
 
[[File:Alchemist_at_work.jpg|miniatura| Un alchimista sistema i suoi strumenti, con scatola di luto e coltello sul tavolo (incisione, 1576) ]]
[[File:03_terracottawarriors-greenarcher.jpg|miniatura| Soldato [[Esercito di terracotta|dell'Esercito di Terracotta]], composto da diverse parti lutate insieme prima di venir cotte ]]
Il '''Il luto''' (dal [[Lingua latina|latino]] ''Lutum'', che significa fango, argilla, ecc.) <ref>[[wiktionary:lute|Lute]], etymology 2 (Wiktionary).</ref> era una sostanza usata per sigillare e fissare gli apparecchi impiegati in [[chimica]] e [[alchimia]] e per proteggerli dal danno da calore provocato dal fuoco; era anche usato per la linea di saldatura di [[Forno metallurgico|forni metallurgici]] . ''La lutazione, o lutatura,'' era quindi l'atto di "cementare vasi con luto".
 
Nella [[Lavorazione della ceramica|ceramica]], la lutazione è una tecnica per unire insieme pezzi di [[argilla]] non cotta, ma della durezza simile al cuoio, usando uno strato di argilla bagnata come adesivo. L'oggetto completo viene quindi cotto. Ad esempio le figure [[Esercito di terracotta|dell'Esercito di Terracotta]] nell'antica Cina sono state costruite in questo modo. I bordi uniti possono essere segnati o tratteggiati per promuovere l'adesione, ma l'argilla e l'acqua sono gli unici materiali utilizzati.
527

contributi