Differenze tra le versioni di "Personaggi di Dragon Ball"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
==== Dr. Brief ====
Il {{nihongo|Dr. Brief|ブリーフ博士|Burīfu hakase}} è il padre di [[Bulma]]. È un inventore geniale, proprietario e fondatore della [[Capsule Corporation]], azienda che produce molti macchinari elettronici, usati dai vari personaggi della serie nelle loro avventure. Perfeziona l'astronave appartenuta al figlio di Katattsu, in modo che Bulma, Crilin e Gohan possano partire per Namecc e recupera la navicella di Goku, sfruttandone la tecnologia per creare l'astronave che permette al Saiyan di raggiungere Namecc. In seguito aiuta Bulma a costruire il telecomando per disattivare i cyborg C-17 e C-18 e ripara C-16 in vista del Cell Game. È doppiato in giapponese da [[Jōji Yanami]] (''DB'' e ''Z'') e Ryōichi Tanaka (''Super'') e in italiano da [[Antonio Paiola]] (''DB'' e, ''Z'') e [[Matteo Zanotti]] (''Super'').
 
NARUTO==== Olong ====
{{nihongo|Olong|ウーロン|Ūron}}, chiamato Oolong nella nuova edizione del manga, e Oscar nel doppiaggio italiano dell'anime, è un maialino parlante che può trasformarsi in qualunque cosa voglia ma per una durata massima di cinque minuti e mantenendo inalterata la sua forza. Il personaggio è basato su Binyao, co-protagonista del manga ''[[Dragon Boy]]'' di Toriyama<ref name="daizenshu2p46"/> e sul maiale [[Zhu Bajie]], che compare nel racconto ''[[Viaggio in Occidente]]''<ref name="daizenshu2p261"/>. Caratterialmente Olong è cinico, vile, furbo, fifone e pervertito: i suoi hobby preferiti sono la raccolta di biancheria intima femminile e spiare le donne per vederle nude. Compare per la prima volta quando Goku e Bulma sono alla ricerca di una sfera del drago in un piccolo villaggio, in cui sfruttando i suoi poteri Olong si trasformava in un mostro per chiedere alle belle ragazze di sposarlo. Goku riesce a sconfiggerlo e dal momento Olong è costretto a seguire il duo e utilizzare i suoi poteri per facilitare la ricerca delle sfere. Impedisce a [[Pilaf (personaggio)|Pilaf]] di esaudire il desiderio di regnare sul mondo, anticipandolo con la richiesta di ottenere delle mutandine da donna<ref name="p56-57">{{cita|''Daizenshū 7''|pp. 56-57}}.</ref>. È doppiato in giapponese da [[Naoki Tatsuta]] e in italiano da Renato Montanari (Junior TV), [[Riccardo Peroni]] (Mediaset), [[Fabrizio Mazzotta]] (Dynamic Italia) e [[Massimo Milazzo]] (''[[Dragon Ball - Il film]]'').
 
Utente anonimo