Differenze tra le versioni di "David Koloane"

== Biografia ==
 
Già durante la scuola superiore comincia ad interessarsi all'arte, che pratica nel tempo libero. Dal [[1974]] al [[1977]] Koloane frequenta corsi d'arte presso i Bil Ainsle Studios (diventati successivamente Johannesburg Art Foundation). Nel 1977 Koloane è cofondatore della prima galleria d'arte che rappresenta artisti di colore in Sud Africa, a Johannesburg. Il suo impegno per l'arte lo porta ad insegnare, prima part-time, poi a tempo pieno, in un istituto superiore nella township. Nel [[1982]] è co-curatore del Culture and Resistance Art Festival di [[Botswana]], dal [[1986]] al [[1988]] è curatore della Fuba Art Gallery di Johannesburg, e, nel [[1990]] coordina da co-curatore il Zabalaza Festival di [[Londra]]. Inoltre, Koloane si è laureato con una tesi in [[museologia]] allaall' [[Università di Londra]] nel [[1985]].
 
I lavori di David Koloane sono inclusi in diverse collezioni d'arte nel mondo; tra queste figurano la Johannesburg Art Gallery, la South African National Gallery a [[Città del Capo]], e il Botswana National Museum.
Utente anonimo