Differenze tra le versioni di "Sovrastruttura"

m
nessun oggetto della modifica
m (Bot: aggiungo template {{Collegamenti esterni}} (ref))
m
{{Citazione|Storicamente, il processo con cui la borghesia divenne nel corso del [[XVIII secolo]] la classe politicamente dominante viene mascherato con l'istituzione di una cornice giuridica esplicita, codificata e formalmente egualitaria, resa possibile dall'organizzazione di un regime rappresentativo parlamentare. Ma lo sviluppo e la generalizzazione di meccanismi disciplinari costituirono l'altro lato - quello buio - di tali processi. La forma giuridica generale che garantiva un sistema di diritti, egualitari in linea di principio, era sorretta da questi minuscoli, quotidiani, fisici meccanismi, da tutti questi sistemi di micro-potere - essenzialmente non-egualitari ed asimmetrici - che noi chiamiamo discipline.|[[Michel Foucault]]}}
 
Nel pensiero di [[Karl Marx]] ([[marxismo]]) e nel relativo [[materialismo storico]] s'intende per '''sovrastruttura''' ogni tipo di concetto (tipicamente un'[[ideologia]]) non attinente ai rapporti economici, i quali ultimi costituiscono la '''struttura''', la sola reale sostanza dei [[relazioni sociali|rapporti umani]].
 
Fondamentale, a tal proposito, il ruolo mistificante svolto dall'[[ideologia]], creata dalla classe egemone per meglio soggiogare le [[classi sociali]] subalterne.
20 747

contributi