Apri il menu principale

Modifiche

m
Bot: orfanizzazione voci eliminate in seguito a consenso cancellazione
|madre = Mary Rhys-Jones
|consortedi = [[Edoardo, conte di Wessex]]
|figli = [[Louise Windsor|Lady Louise]]<br />[[James, visconte Severn|Visconte James]]
|religione = [[Anglicanesimo]]
|motto = ''Cas gŵr ni châr y wlad a'i maco''<br /><small>trad: ''Odioso è l'uomo che non ama la terra che lo ha generato''</small>
Il 19 giugno [[1999]] ha sposato il principe [[Edoardo, conte di Wessex]] (1964) nella [[Cappella di San Giorgio (castello di Windsor)|Cappella di San Giorgio del Castello di Windsor]].
 
Nel [[2001]] la contessa di Wessex ha perso un figlio per una [[gravidanza ectopica|gravidanza extrauterina]].<ref>{{Cita news|lingua=en|autore=|url=http://news.bbc.co.uk/2/hi/uk_news/3003397.stm|titolo=Baby joy for Sophie and Edward|pubblicazione=BBC News|data=6 maggio 2003|accesso=2 luglio 2018}}</ref> L'8 novembre [[2003]] è nata la figlia [[Louise Windsor]].<ref>{{Cita news|lingua=en|autore=|url=http://news.bbc.co.uk/onthisday/hi/dates/stories/november/8/newsid_3724000/3724342.stm|titolo=2003: Royal baby born prematurely|pubblicazione=BBC News|data=8 novembre 2003|accesso=2 luglio 2018}}</ref> Il 17 dicembre [[2007]] è nato il secondo figlio e primo maschio della coppia [[James, visconte Severn]].<ref>{{Cita news|lingua=en|autore=|url=http://news.bbc.co.uk/2/hi/uk_news/7148830.stm|titolo=Baby boy for Countess of Wessex|pubblicazione=BBC News|data=17 dicembre 2007|accesso=2 luglio 2018}}</ref>
 
Sophie è particolarmente legata alla suocera, la [[Elisabetta II del Regno Unito|regina Elisabetta II]], infatti è uno dei pochissimi membri della [[famiglia reale britannica|famiglia reale]] che gode del privilegio di salire sulla limousine reale con la regina durante le celebrazioni natalizie a [[Sandringham]]. Le fu permesso di utilizzare gli appartamenti reali di [[Buckingham Palace]] anche prima del fidanzamento e<ref>{{Cita news|lingua=en|nome=Ingrid|cognome=Seward|url=https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/theroyalfamily/10469258/Sophie-Wessex-The-unsung-star-of-the-Royal-family.html|titolo=Sophie Wessex: The unsung star of the Royal family|data=23 novembre 2013|accesso=2 luglio 2018}}</ref> dopo la morte nel 2002 della [[Elizabeth Bowes-Lyon|Regina Elisabetta, la Regina Madre]], Sophie divenne la seconda donna più importante della [[parìa del Regno Unito]] dopo la Regina, quando il [[Carlo, principe del Galles|principe del Galles]] ed il [[Andrea, duca di York|duca di York]] erano separati.<ref>{{Cita web|url=https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/theroyalfamily/11352032/Sophie-Wessex-at-50-a-countess-the-Queen-can-rely-on.html|titolo=Sophie Wessex at 50 - a countess the Queen can rely on|autore=Hugo Vickers|sito=The Telegraph|data=17 gennaio 2015|lingua=en|accesso=2 luglio 2017}}</ref> Attualmente, nell'ordine di precedenza, è dopo le cognate, la [[Anna, principessa reale|principessa reale]] e la [[Camilla Shand|duchessa di Cornovaglia]]; le nipoti, [[Beatrice di York|Beatrice]] ed [[Eugenia di York|Eugenia]]; le mogli dei nipoti [[Catherine Middleton]] e [[Meghan Markle]] e la cugina della Regina, la principessa [[Alexandra, onorevole Lady Ogilvy]].<ref>{{Cita news|lingua=en|nome=Richard|cognome=Eden|url=https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/theroyalfamily/9351571/The-Queen-tells-the-Duchess-of-Cambridge-to-curtsy-to-the-blood-princesses.html|titolo=The Queen tells the Duchess of Cambridge to curtsy to the 'blood princesses’|data=24 giugno 2012|accesso=2 luglio 2018}}</ref>
4 674

contributi